Azeglio Vicini e i ragazzi del 1993

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 767 volte
Fonte: Il Resto del Carlino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Azeglio Vicini e i ragazzi del 1993

Alla presentazione al Grand Hotel Da Vicini di Cesenatico del libro “Azeglio Vicini una vita in azzurro” - si legge su Il Resto del Carlino - hanno partecipato anche il presidente bianconero Giorgio Lugaresi e i ragazzi del 1993 che sotto la guida dell'ex CT della Nazionale raggiunsero una grande salvezza con il Cesena tra i cadetti. Erano presenti, riuniti da Paolo Ammoniaci, Masolini, Dadina, Medri, Ceccarelli (era il vice di Vicini), Fontana, Marin, Scugugia, Lantignotti, Piraccini, Piangerelli, Teodorani.
“Fui testimone – racconta Lugaresi - della telefonata che mio padre Edmeo fece ad Azeglio quando gli chiese di venire ad aiutarci a salvare in B il Cesena, terzultimo in classifica e destinato a retrocedere. Fu l’amicizia fra Azeglio e mio padre a trionfare. A me non capiterà mai di chiamare un ex ct a salvare il Cesena”.
Vicini: “Ho chiesto scusa a questi ragazzi, venivo dalla Nazionale e non li conoscevo bene altrimenti, e con un po’ più di tempo, saremmo andati in A”.