30 anni da Cesena-Milan 1-0: una serata per ricordare la storica vittoria

07.02.2019 07:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 1721 volte
30 anni da Cesena-Milan 1-0: una serata per ricordare la storica vittoria

Hans Holmqvist, e per un cesenate non c'è bisogno di aggiungere altro. Lo svedese che in quel memorabile 8 gennaio 1989 piegò il Milan stellare, quello di Sacchi e degli olandesi: un'impresa clamorosa, un'impresa da ricordare. 

"Agostini mi fece un passaggio al bacio - raccontò lo svedese in un'intervista sul Resto del Carlino di 8 anni fa - e io insaccai di sinisitro. Non fu difficile segnare, ma la gioia che si scatenò fu incontenibile, venne giù lo stadio. E' vero, fu il mio unico gol in due anni a Cesena, ma non fu tanto importante per me quanto per la squadra. Vincere col Milan pareva una missione impossibile. Festeggiammo tantissimo dopo la partita e il presidente Lugaresi ci disse che grazie a noi il Cesena aveva fatto una bellissima figura".

E per ricordare il trentennale di quella storica vittoria l'associazione "Insieme per il Cesena", con la partecipazione del Museo Bianconero e Spiaggia 23, organizza una serata speciale proprio alla Spiaggia 23 per domani sera venerdì 8 febbraio.

Nei maxischermi del locale saranno proiettate le immagini di quella gara e di tutte le altre di quella stagione, culminata con la salvezza nella massima serie. Si potrà anche cenare con menù alla carta (indispensabile la prenotazione anticipata allo 0547 646073) e saranno presenti tanti eroi in campo quell'8 gennaio.

Hanno confermato la loro presenza i titolari: 1 Rossi, 2 Cuttone, 3 Gelatin, 4 Leoni, 5 Calcaterra, 6 Jozic, 7 Aselli, 8 Piraccini, 9 Agostini, 10 Domini, 11 Traini, oltre a quelli partiti dalla panchina come 12 Aliboni, 13 Chiti, 14 Masolini, 15 Flamigni, 16 Scugugia e il vice allenatore Ceccarelli.