Modesto in cerca di rivalsa: “I quattro gol subiti pesano, dobbiamo riscattarci”

Il mister non si fida della Vis Pesaro: “Sarà una sfida diversa rispetto a quella di tre settimane fa”.
01.09.2019 19:00 di Giordano Rosati   Vedi letture
Modesto in cerca di rivalsa: “I quattro gol subiti pesano, dobbiamo riscattarci”

“La sconfitta ci ha dato modo di migliorare su certi aspetti e capire i nostri errori per non commetterli mai più”, debutta così mister Modesto in conferenza stampa quest’oggi. “Fino al rigore che ha portato il Carpi sul 3-1 la partita era apertissima, infatti la squadra ha reagito immediatamente anche al secondo gol subito. Vero è che quando devi giocare praticamente tutta la gara in salita si spendono molte energie, specie con un caldo simile. Tutto sommato la squadra a livello fisico ha retto bene, sul piano psicologico un po’ meno… ”.  L’ex Rende commenta così la gara del Cabassi di domenica scorsa.

Continua il tecnico crotonese: “Quattro gol subiti sono difficili da digerire e dobbiamo riscattarci subito contro la Vis Pesaro. I ragazzi sono sereni e vogliono dimostrare il loro valore. Solo a fine campionato la classifica ci mostrerà il potenziale di ogni squadra, solamente lì potremmo capire di chi eravamo meno forti”.
I commenti riguardanti la rovinosa sconfitta di Carpi non finiscono qui: “Siamo stati poco cinici sotto porta. Possiamo e dobbiamo fare di meglio. Gli episodi hanno però condizionato tutto l’andamento della gara, basti pensare che nel primo tempo, a seguito del gol subito, il possesso palla è stato prevalentemente nostro, ma il momentaneo pareggio è arrivato solamente allo scadere”.

A proposito del mercato il mister si dice già soddisfatto dell’operato della società: “Se non dovesse arrivare nessuno sarei ugualmente contento, la dirigenza deve fare i suoi compiti, io i miei. Il gruppo è quasi al completo, anche Maddaloni è rientrato ad allenarsi regolarmente in settimana. Solamente Russini è completamente indisponibile, Marson ha lavorato molto bene sul ginocchio con Antonioli ed ha già svolto parte degli allenamenti con la squadra”.

Riguardo la partita seguente, Modesto si aspetta una Vis Pesaro diversa da quella vista in Coppa Italia tre settimane fa: “Ho visto la loro partita con il Südtirol, devo dire che hanno fatto un secondo tempo davvero importante (la gara si è conclusa 1-2 in favore degli altoatesini, ndr). Hanno cambiato modulo, mi aspetto di tutto dal prossimo match. Noi dobbiamo rispettare l’avversario, essere aggressivi e pressare alto, solamente così i ragazzi potranno migliorare”. Prosegue l’allenatore bianconero: “Della partita di Carpi manterrei l’aggressività, domani dobbiamo essere bravi nelle coperture preventive. La Vis ha in rosa ottimi giocatori. Su tutti mi sento di citare Voltan (compagno di squadra del mister a Crotone, nella stagione 2014-2015, ndr).

Sugli under, l’allenatore bianconero si dimostra fermo: “Gioca chi vedo meglio durante la settimana. In Emilia ci siamo schierati con 6 under in campo, quando ne bastavano 3”.
Infine, un pensiero riguardante anche le numerose sottoscrizioni: “I giocatori da piccoli sognano di giocare in uno stadio pieno, poi quando diecimila persone si schierano dalla tua parte è ancora meglio. Dobbiamo essere bravi a coinvolgere ogni tifoso in modo tale che ci sostenga al massimo. Un numero tale di abbonati in Serie C è una cosa davvero bella”.