C’è un Cesena che si tiene stretto la B

Le ragazze bianconere arpionano la salvezza dopo un campionato di sofferenza condito da un gran finale.
29.04.2019 12:00 di Patrick Lavaroni   Vedi letture
Maddalena Porcarelli in azione
Maddalena Porcarelli in azione

Cesena 2
Arezzo 1

CESENA: Pacini, Cuciniello, Pastore, Carlini, Battistini (52’ Bizzocchi), Beleffi, Nagni, Casadio, Casadei, Petralia (77’ Zani), Porcarelli. A disp.: Amaduzzi A., Amaduzzi M., Muratori, Calli, Vicini. All.: Roberto Rossi

AREZZO: Antonelli, Zeghini, Ferrazza, Di Fiore, Aterini, Arzedi, Casula, Moscia, Razzolini, Simeone (52’ Teci), Carta. A disp.: Narducci, Borghesi, Mencucci, Baracchi, Orsi. All.: Luca Bonci

ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno, ASSISTENTI: Manuel Marchese di Pavia e Giuseppe Lipari di Brescia.

RETI: Porcarelli 18' (C), Porcarelli 26' (C), Razzolini rig. 37' (A).

NOTE: Ammonite Battistini 51' (C), Razzolini 66' (A), Zeghini 82' (A), Casadio 87' (C)

Per un Cesena che lotterà fino all’ultimo per la Serie C, c’è un Cesena che si guadagna la permanenza in Serie B. Ebbene sì, stiamo parlando delle ragazze  del Cesena femminile. Le avevamo lasciate a dicembre alle prese con un campionato complicato in cui più volte sfortuna ed errori arbitrali avevano punito eccessivamente un gruppo giovane. A pagare è stato il mister Elvio Gozi che nonostante il brillante percorso in Coppa Italia, concluso per mano della Juventus, è stato esonerato a gennaio. Il subentrante Roberto Rossi ha tenuto la squadra a galla centrando la salvezza con una giornata d’anticipo grazie al successo per 2-1 sull’Arezzo. La vittoria è il seguito di una serie positiva di 12 punti in 4 gare, con 13 gol segnati e solo 1 subito.
Soffermandosi sulla gara, il Cesena ha dominato la prima frazione deliziando  i 200 spettatori presenti con la doppietta di Porcarelli; l’Arezzo ha accorciato le distanze grazie al rigore di Razzolini ma nella ripresa ogni bozza di rimonta granata è stata frenata dalla guardia alta del Cavalluccio conscio di strappare il pass per la stagione 2019/2020 di Serie B con un turno d’anticipo viste le sconfitte delle concorrenti Lazio e Milan.