Pelliccioni dà 24 ore per Biondini

Si attende fino a domani per il Rosso. Intanto si cerca un nuovo portiere giovane dopo che è sfumato Caio Pirana e si punta su Ciofi
04.08.2018 22:00 di Gian Piero Travini  articolo letto 2560 volte
Pelliccioni, ds bianconero
© foto di Matteo Bursi
Pelliccioni, ds bianconero

Oggi, alla presentazione dei tre nuovi acquisti bianconeri Danilo Alessandro, Nicolò Capellini e Emanuele Valeri, il ds Alfio Pelliccioni ha fatto il punto sul mercato bianconero.

“Sono soddisfatto di questi tre ragazzi – ha spiegato il ds –: Danilo Alessandro in particolare è un calciatore che avrei sempre voluto tra i miei, ma non ne ho mai avuto l’occasione prima di venire al Cesena. Emanuele Valeri era il terzino sinistro che ci serviva e Capellini è una garanzia. Credo che la squadra stia incominciando a prendere forma: manca un portiere giovane e un paio di attaccanti”.

Il capitolo Davide Biondini inizia a diventare una telenovela: “Con Davide per quanto riguarda la parte tecnica siamo a posto. Ora è la Società che gli deve garantire il futuro che lui ha chiesto, che è poi quello che a Sassuolo hanno offerto – allenatore delle giovanili –: attenderò la giornata di domani, ma da lunedì credo sarà il caso guardare oltre... abbiamo avuto quindici giorni per chiudere questa trattativa e direi che siano abbastanza”.

Intanto sfuma Caio Vinicius Pirana dal Bologna e serve un nuovo portiere under: “La prima scelta per me è un portiere giovane, lo sapete. Pirana si è allontanato e siamo di nuovo alla ricerca del profilo giusto, mentre ho chiesto a Pietro Menegatti – altra meteora bianconera, con lui al Monopoli – di unirsi a noi come chioccia per un eventuale giovane: spero accetti, perché di lui mi fido ciecamente”.

Visti i giovani bianconeri di AC Cesena spa ancora non accasati – vedi Gasperoni e Akammadu, ad esempio –, ci starebbe tesserarli come under? “Visto come si sono messe le cose per l’Imolese, con la promozione in serie C, ci sono possibilità interessanti per riuscire a puntare su Andrea Ciofi. Sarebbe interessante anche provare con Alessandro Ahmetaj.

Intanto è stato ufficializzato il difensore greco Apostolos Stikas e la prossima settimana verranno presentati Maikol Benassi e Giuseppe De Feudis.