GPT: „Le offerte importanti sul tavolo di Padovani sono due“

12.06.2020 19:11 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
GPT: „Le offerte importanti sul tavolo di Padovani sono due“

Dieci domande a Gian Piero Travini. Domande secche e risposte altrettanto secche e schiette. Nessun commento, nessuna supercazzola, nessun "giocheremo sempre per vincere".

1. Programmi tecnici sospesi causa Pec: bluff o scelta giustificata?

1. Giocata di mestiere di Padovani: la PEC c’è, le offerte alettanti sono due, le offerte papabili sono tante. E nel caso di impasse tra i soci, avrebbe trovato il modo per dare tempo di pesare gli equilibri.

2. Lelli-Martini hanno davvero intenzione di passare la mano o serve solo un rafforzamento della compagine societaria?

2. Lelli e Martini sono ottimi mezzofondisti, ma questa è una maratona.

3. Hai paura di un Cesena non controllato da Cesenati?

3. L’11 agosto 2018 ho smesso di avere paura.

4. Quanto influisce la crisi Covid su queste manovre?

4. Il settore agroalimentare è uscito rafforzato dalla crisi sanitaria, e per il Cesena è una grande fortuna: se c’è una squadra solida sotto il profilo societario é proprio la nostra.

5. Perché non prende tutto in mano Veglia?

5. Non c’è business per lui.

6. Ti saresti aspettato a due anni dal fallimento uno sviluppo diverso del quadro societario?

6. Hanno sempre parlato di tre anni, e tre anni saranno.

7. Capitolo area tecnica: eticamente giusto riprendere Piangerelli?

7. Piangerelli non è un ds.

8. Fino a quanto si può aspettare per ds e allenatore?

8. Più di quanto si può aspettare a vendere Valeri. Forse sarebbe il caso di chiedere una mano a Foschi, per un’operazione di questo tipo.

9. Lo riconfermeresti Pelliccioni?

9. Alfio è una persona buona. Ed è l’unico che, in questo momento, capisce qualcosa di serie C in quella dirigenza.

10. Cosa pensi del modello st pauli?

10. Che io e te abbiamo un problema con le ossessioni e bisogna che ce lo diciamo l’un l’altro, ogni tanto.