Si è spento Gianmarten, storico cantastorie bianconero

04.05.2018 18:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 13039 volte
Si è spento Gianmarten, storico cantastorie bianconero

Il Cesena, e tutta la Romagna, perdono un grande tifoso e cantastorie dialettale: ieri sera è venuto a mancare Giancarlo Martini, in arte Gianmarten.

Immancabile a tutte le feste dei tifosi, personaggio iconico con indosso sempre i colori bianconeri, era poeta dialettale e componeva sonetti e piccole canzoni secondo la tradizione romagnola. 

Impossibile non notarlo allo stadio, quando ancora si chiamava semplicemente Dino Manuzzi, con le sue trombette e il suo sigaro e il classico mantello romagnolo. Famoso il suo motto "Strenz e cul e tin bota" che aveva accompagnato le recenti promozioni del Cesena.

I funerali si svolgeranno nella parrocchia di San Pietro a Cesena lunedì prossimo alle 10.
Domenica Gianmarten verrà ricordato allo stadio Manuzzi in occasione della gara tra il suo e nostro Cesena e il Parma.