La Curva Mare a muso duro sulla squadra: "Fare piazza pulita"

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 6277 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
La Curva Mare a muso duro sulla squadra: "Fare piazza pulita"

Pubblichiamo integralmente il comunicato ufficiale della Curva Mare Cesena appena emesso sulla pagina ufficiale Facebook.

"Vogliamo con queste poche righe esprimere il nostro giudizio, certamente negativo, sulla stagione in conclusione. Abbiamo aspettato la fine del campionato per parlare, nella speranza di notare qualche miglioramento nella situazione generale del nostro Cesena. Premettiamo subito che il senso generale di questo comunicato non deve distogliere l’attenzione all’ultima partita di giovedì. Non accetteremo atteggiamenti rinunciatari o giocatori già in vacanza, per noi visto l’odio verso Verona questa sarà una partita DA VINCERE. Purtroppo come dicevamo non possiamo ritenerci soddisfatti del campionato; la scorsa stagione aveva lasciato grandi aspettative (timidamente smentite dalla dirigenza) di poter ripetere quanto di buono fatto lo scorso anno. Dopo l’esonero di Drago, con la squadra in caduta libera, l’attuale allenatore è riuscito quantomeno a far sudare la maglia alla squadra riuscendo a salvare il salvabile e conducendoci alla salvezza. Al di là di questo, esprimiamo tutto il nostro disprezzo nei confronti di chi è sceso in campo in questi mesi. Abbiamo sempre tifato la parte davanti della maglia e mai quella dietro, sempre presenti in giro per l’Italia a raccogliere figuracce e partite buttate via. Quello che chiediamo è di fare PIAZZA PULITA, fare tabula rasa per cancellare la mediocrità di questo campionato. Vogliamo vedere gente scendere in campo pronta a sputare sangue, non fighetti viziati. Anche a Trapani come per gran parte della stagione al fischio finale gran parte della squadra ha mostrato indifferenza nei nostri confronti, dirigendosi direttamente negli spogliatoi incuranti dei sacrifici fatti da parte dei presenti e dal tifo offerto per tutta la stagione. Non cambia la linea anche nei confronti della dirigenza tutta; se abbiamo messo da parte per qualche mese la contestazione è stato nel bene generale della Curva e del tifo. Ora che la stagione è terminata possiamo finalmente gridare con tutto il fiato in gola.. Lugaresi vattene!!!".