Crimi il saggio: "Abbiamo imparato dagli errori del passato"

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1318 volte
Fonte: Cesena Calcio
Marco Crimi
Marco Crimi

Di seguito le dichiarazione più significative di Marco Crimi al termine di Cesena-Spezia.

Turno favorevole ai termine di classifica. Dobbiamo guardare solo a noi stessi, devono essere gli altri a fare i conti, non noi.

Un secondo tempo più scoppiettante rispetto al primo, sei d’accordo? Direi di sì anche se bisogna ammettere che la loro espulsione ci ha agevolato nella gestione della partita, abbiamo tenuto palla e siamo riusciti in più occasioni a renderci pericolosi.

Avete imparato a gestire con furbizia il vantaggio? Abbiamo imparato dagli errori del passato, ora la furbizia non mancherà più. E’ vero che se avessimo chiuso prima la partita avremmo sofferto meno, ma non dimentichiamoci che affrontavamo una squadra di spessore che è tutt’ora in lotta per i playoff.”

Può essere arrivata una svolta? Sicuramente due vittorie consecutive fanno morale oltre a smuovere la classifica. Ora come ora non ha senso pensare ai punti che ci mancano alla salvezza, dobbiamo giocare partita dopo partita con la stessa determinazione e voglia di vincere.