Castori: “Mi basta vincere”

Il tecnico fa il punto sulla situazione e ringrazia Schiavone e Kone
 di Gian Piero Travini  articolo letto 1979 volte
Il mister Fabrizio Castori
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Il mister Fabrizio Castori

Ritorna alla vittoria il Cesena e ritorna alla vittoria mister Fabrizio Castori, disteso nel post-gara sorridendo guardando il passo in avanti in classifica dei bianconeri: “”Abbiamo fatto una partita di grande spessore - spiega -, da squadra vera, di quelle che dovremmo fare sempre per uscire dai bassifondi. Certo, potevamo chiuderla nel primo tempo, ma non è un problema: vincere soffrendo così rafforza il carattere e, soprattutto, il gruppo, perché è con il gruppo che se ne esce fuori”.

Gruppo che rispetto a Empoli è un po’ cambiato, con tre undicesimi nuovi: “Io guardo alla settimana, a chi è nelle migliori condizioni e poi decido. Non si tratta di scelta tecnica come preferenza tecnica, perché non cambia l’assetto della squadra: è la condizione che conta. Esposito oggi è uscito per un problema muscolare”.

Quello che ha sorpreso è stata l’efficacia difensiva del centrocampo: “Sia chiaro che se non avesse giocato bene tutta la squadra non ne saremo usciti, ma và dato grande merito ai mediani, Kone e Schiavone, che hanno fatto veramente una grandissima partita e sono stati preziosi per conservare i tre punti. Dopo Empoli, nonostante abbiamo perso di due gol, sono volati gli stracci, ma la realtà è che ci siamo. E che a me basta vincere, esattamente come oggi”.