Castori: “Io non voglio difendermi per 90 minuti”

Il mister presenta la dicotomia tra giocarsela e difendersi: sceglie la prima e la conseguenza è essere anche rimontati
 di Gian Piero Travini  articolo letto 1661 volte
Il mister Fabrizio Castori
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Il mister Fabrizio Castori

“Dobbiamo scegliere: possiamo difenderci per 90' e poi lamentarci per il brutto gioco oppure giocarcela. Ma se ce la giochiamo, dobbiamo sapere che succedono anche queste cose qui. Ci lavoreremo su”.
Di tutte le parole dette da Fabrizio Castori in sala stampa, queste sono le più importanti: va fatta una scelta, e la scelta che il Cesena ha fatto è stata quella di puntare su un gioco vivo, dove si segna ma si subisce.

Ma c’è anche autocritica: “La colpa è nostra: non possiamo buttar via le partite così. Ed è giusto oggi ricevere le critiche per non aver tenuto la partita. Non abbiamo scusanti, ma queste cose possono accadere. La squadra ha fatto una grande prestazione, di cui sono orgoglioso. Stiamo muovendo la classifica e siamo lì: ora dobbiamo solo sistemare alcuni difetti su cui lavoreremo in settimana”.