Castori: “Abbiamo le palle”

Il tecnico valuta la prestazione dei suoi nel dopogara
04.02.2018 20:30 di Gian Piero Travini  articolo letto 4634 volte
Fabrizio Castori
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Fabrizio Castori

Incontenibile a fine partita mister Fabrizio Castori, che esalta una delle partite più sofferte mai viste al ‘Manuzzi’.

“È stata una partita straordinaria - pacatissimo il tecnico -: siamo stati eccezionali. Siamo andati oltre gli episodi negativi, giocando con grande senza mai fermarci, più forti degli incidenti di percorso con episodi che hanno sbilanciato una gara che abbiamo sempre dominato. Una grande prestazione non è viziata dagli episodi: l’episodio è un lampo, una cosa che si materializza e rimane fine a se stessa, ma la prestazione non cambia, quindi non mi parlate di possibile pareggio della Ternana”.

Si pensa però alle tante occasioni mancate nel primo tempo: “È un momento così perché non siamo riusciti a concretizzare tutte le palle gol: capita. Ma, mi si permetta di dirlo: siamo una squadra con le palle, e l’abbiamo portata a casa comunque, con un ritmo e una velocità di gioco spaventosa”.

Vincere per vincere: con la Ternana i tre punti diventano fondamentali e i bianconeri, forse, possono respirare più serenamente. “Io lavoro sempre con la stessa serenità a prescindere dalla posizione in classifica - spiega Castori -: questo è uno scontro diretto che andava vinto e l’abbiamo vinto: siamo in linea di galleggiamento. Vuol dire che qualcosa di positivo lo stiamo facendo e lo abbiamo fatto rispetto a quando questa squadra era in zona retrocessione”.