Juventus troppo forte: le ragazze bianconere crollano 0-4

Il match di Coppa Italia finisce il goleada ma le women hanno tenuto alto l'onore del cavalluccio
13.12.2018 15:00 di Patrick Lavaroni  articolo letto 459 volte
Juventus troppo forte: le ragazze bianconere crollano 0-4

Cesena FC 0
Juventus 4

CESENA FC Pacini, Cuciniello, Battistini, Guiducci (47' Amaduzzi A.), Pastore (60' Petralia), Carlini, Nagni, Porcarelli, Beleffi, Muratori (54' Guidi), Bizzocchi. A disp: Casadei, Amaduzzi M., Calli, Vicini. All: Gozi.
JUVENTUS Russo, Galli, Cernoia (47' Girelli), Aluko (49' Nick), Boattin, Glionna, Ekroth, Caruso, Salvati, Bragonzi, Sikora. A disp: Bacic, Hyyrynen, Gama, Panzeri, Devoto. All: Guarino
RETI 45' Glionna; 46' Galli, 54' Girelli, 64' Caruso.
NOTE 700 spettatori. Ammonita: 48' Carlini (C).

Il Cesena ci ha provato finché le gambe lo hanno permesso ma dopo 90' è la Juventus ad esultare per il 4-0 finale.
A Savignano sul Rubicone, di fronte a più di 700 spettatori, mister Gozi ha schierato 11 guerriere per dare il giusto tributo alla partita più prestigiosa della stagione, contro una delle formazioni più forti della Serie A femminile. Nel primo tempo le bianconere di casa se ne infischiano della differenza di categoria impensierendo più volte la retroguardia torinese. Battistini e la solita Porcarelli tra le più pericolose, con la numero 1 piemontese Russo costretta a sporcarsi i guanti in più occasioni.

Le ragazze di Rita Guarino hanno fermato l’iniziativa locale con falli anche plateali non trovando però alcuna sanzione dal direttore di gara Dodgan. Il vantaggio ospite arriva sul finale di prima frazione con Glionna, più cinica della cesenate Porcarelli che poco prima aveva mandato a lato su suggerimento di Muratori. Nella ripresa arriva subito ll raddoppio della Juventus con Galli che segna da fuori area. Il Cesena risente dello sforzo fisico e al 54’ Girelli trova il gol su punizione al limite dell’area.
Il 4-0, poco dopo l'ora di gioco, porta la firma di Caruso.

Nei quarti di finale di Coppa la Juve affronterà il Tavagnacco mentre il Cesena esce comunque a testa alta dopo una piacevole serata di calcio. Adesso la concentrazione dovrà essere rivolta a domenica prossima quando con il Genoa ci si giocherà un importante scontro salvezza.

Quarti di finale di Coppa Italia Femminile Fiorentina-Hellas Verona; Roma-Roma CF; Tavagnacco-Juventus; Sassuolo-Milan.