LE PAGELLAZZE™ di PIN-CES | Deboli mentre la terra trema

Le Pagellazze™ di GPT, anche in serie D... rocked by VIDIA CLUB
18.11.2018 17:00 di Gian Piero Travini  articolo letto 4077 volte
LE PAGELLAZZE™ di PIN-CES | Deboli mentre la terra trema

AGLIARDI 6 Mette la manona due volte. Alla terza non fa il miracolo. DUE DI TRE

NOCE 5 Segue un’altra partita a livello difensivo, meglio in avanti. Ma senza punti di riferimento è un ectoplasma. A GHOST STORY (Dal 75' GORI SV)

CIOFI 4,5 Al 72' va in contrasto su Sieno, che gli regala pure qualche centimetro: non lo sposta. Questo è Ciofi. E in una difesa a 3, dove ognuno fa per sé, non ce la può fare. DRAMMA

BENASSI 5,5 Il migliore dietro, ma la chiamata all’appello per essere leader in una situazione critica non è stata accettata. PECCATO

BISOLI 5,5 Due azioni incredibili per l’esterno figlio d’arte che non vanno. Il resto è comunque un errore continuo, ma con buona volontà: il mezzo voto in più è per la giovane età. SBARBO (Dal 53' CAPELLINI 5 Il Tabaccaio continua a litigare con la porta: questa volta però i figli sentono e ci rimangono male. E BUTTALA DENTRO... )

TOLA 6 Questo è l’unico over del blocco-Romagna Centro che io terrei. Ed è l’unico calciatore da serie D che oggi abbia una sua ragion d’essere: non molla, si adatta, soffre e ne viene pure fuori. CAPITAN 2

CAMPAGNA 5 A una certa serve una svolta. Un tentativo. Non importa se gliela fai: importa farlo, in particolare quando gli altri sono immobili. Lui questa volontà l’ha avuta a inizio stagione, ma quando il gioco si fa duro il passo in avanti non riesce. LEGGERINO (Dal 53' PASTORELLI 6 Come la Pagellazza™ di prima, solo che questo 2001 ci prova. Non va da nessuna parte, eh... ma almeno ci prova. ALMENO)

DE FEUDIS 6 Vederlo andare in pressing per recuperare palla e provare a fare pure regia è assieme a Tola una delle poche ragioni per non andare a letto alle 17 spegnendo la luce. SOLITO SIGNORE

VALERI 5,5 Quando smette di ragionare questo vuol dire che è finita la pacchia. E non può essere altrimenti, dopo avergli cavato anche il sangue da quando è qui senza dargli tregua. AVIS

CASADEI 5,5 È un ottimo ’99, ma non è il ’99 che possa prendere per mano la squadra. NON BASTA LUI (Dal 65' ANDREOLI 5,5 Fuscello al vento, ma non è colpa sua. SALICE)

ALESSANDRO 4,5 Al 71' fa la prima azione vera della sua gara e chiunque in quel momento in campo svanisce. Un’azione in una gara per chi è il migliore praticamente ogni volta che scende in campo diventa a lungo andare irritante. INGIUSTIFICABILE

ANGELINI 4 Squadra completamente senza idee, che nuovamente non riesce a raddrizzare le partite andando sotto. E, sopra di uno, invece che giocare con la bava alla bocca, i suoi ragazzi subiscono. E non è fighetteria: è debolezza. E in questo momento Angelini è debole, e la sua fortuna è che deve farsi due ore e mezza di pullman: magari al suo arrivo la terra di Cesena avrà smesso di tremare. DEBOLEZZA

CESENA FC 4 La prestazione c’è stata. I ragazzi hanno faticato. Hanno speso risorse. E ci sono tante, tante scusanti, come l’assenza di Ricciardo. Ma perdere a Pineto in superiorità numerica è comunque una vergogna. Ed è obbligatorio farlo presente, a prescindere dalla categoria e da quanto si creda in questa squadra (tanto). È andata bene a Isernia, è andata bene con la Savignanese... il karma a una certa punisce se non ci metti rabbia, e si accanisce soprattutto se confezioni 6-7 palle gol nitide. NON È DA SERIE C