LE PAGELLAZZE™ DI CES-PRV | Non c’è la maggioranza

Che alla fine il punto va bene a tutti... mica come alla Camera e al Senato
06.03.2018 21:30 di Gian Piero Travini  articolo letto 2605 volte
Kupisz di nuovo a segno
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Kupisz di nuovo a segno

FULIGNATI 5,5 In entrambe le occasioni da rete potrebbe - e dovrebbe - fare qualcosa di più. Ha le intuizioni, i movimenti giusti... capisce, ma non concretizza, insomma. LEU

DONKOR 6 Non sfigura e permette a Kupisz di gravitare come sempre al di là della metacampo, senza bisogno che ritorni: purtroppo si fa male e vederlo uscire dopo una buona gara fa male al cuore. Nota bene: esce un terzino, entra un centrale. Dai, una squadra costruita bene e versatile, insomma. MINIMO INDISPENSABILE (Dall’86' ESPOSITO SV)

SUAGHER 5,5 Non fa una brutta partita, ma il secondo tempo scende in campo per una passeggiata, dando per scontato che tanto andrà come da programma. #einvece. PD

SCOGNAMIGLIO 5 Nel primo tempo il Cesena finisce a reti inviolate per un lavoro incredibile della difesa, di quelli che da tempo aspettavamo. E si vede che qualcuno glielo dice anche negli spogliatoi, e i ragazzi passano la ripresa ad ammirarsi, a vedere quanto sono bravi e, prima che se ne rendano conto, ne pigliano due in sequenza. Tipo Renzi tra referendum e politiche. Tipo lo Spezia l’altra volta. Con l’aggravante che il ragazzo non appare lucidissimo al termine. ERRORI DI VALUTAZIONE

PERTICONE 5,5 A La Spezia avevamo visto un partitone rispetto a quello che ci ha abituato a vedere Cpt. Mutanda in fascia sinistra. Oggi si torna agli albori. È colpa sua che deve imparare. È colpa di Castori che lo schiera. È colpa del diesse che non ha preso un terzino sinistro vero. È colpa di Lugaresi che meglio l’Eccellenza di questa dirigenza. E colpa di CPS che non vigila. Raga... è colpa dell’Europa. È sempre colpa dell’Europa. + EUROPERTICONE

KUPISZ 6,5 Lo sciocco del villaggio diventa l’uomo più furbo del mondo: sempre al posto giusto, nel momento giusto, nel modo giusto. Il polacco si traveste da tedesco e vince la sua personale guerra contro la corsa a caso di nuovo: non è una casualità, ma si tratta di conferma. E ora dovranno tutti trattare con lui. DI MAIO

SCHIAVONE 6,5 Non è un fenomeno. Non è bello da vedere. Ma in mezzo a tanti normali, ci mette la cattiveria e emerge, arando il campo come una ruspa. SALVEENEE

DI NOIA 7,5 Un gol che esalta un ragazzo costante nell’aver sempre dimostrato di fare il suo dovere, anche nei momenti più bui di questa squadra. Colpisce con violenza il pallone che nemmeno un antifascista durante una manifestazione contro i fascisti. Fa un partitone, sembra che debba cambiare completamente le cose, poi la realtà è che il peggior nemico del Cesena è il Cesena stesso, vanificando la prestazione della stagione. TANTO MOVIMENTO (A 5 STELLE )

VITA 6 Lui è bravino. E fa quello che deve fare. Porta l’acqua al mulino e se alla fine te la cavi, vuol dire che ce ne ha messo del suo. Chissà se anche lui faceva il blogger e appendeva manifesti quando era sedicenne... MELONI (NO, NON GIORDANO) (Dall’85' CACÌA NG In qualsiasi altra squadra avrebbe già ultimato la sua sfida contro Schwoch. Purtroppo è a Cesena. Dove fa la fine di Ciano. ANCHE OGGI BATTI IL RECORD LA PROSSIMA SETTIMANA)

DALMONTE 6 Da quando è tornato - e con “tornato” intendo “tornato veramente” - il gioco del Cesena è molto cresciuto, nonostante l’assenza di Laribi. È il nuovo sicuro che avanza, ripartendo dalle basi: passaggi semplici, velocità e recuperi in fase di contenimento. Poi la stanchezza si fa - di nuovo - sentire. TAGLIAMO I SENATORI (Dal 77' CHIRICÒ 5,5 Molto caotico, molto tirato... molto improvvisato. Come la candidatura last minute di Gentiloni. ALLA SPERA-IN-DIO)

JALLOW 6 La marea nera monta, monta, monta... ma alla fine combina poco. Pazienza, tanto quando serve veramente, Jallow risponde presente. Che poi... magari la marea nera non raggiunge il risultato, ma di assist ne dà a bizzeffe! LA MAREA NERA

 

CASTORI 5,5 ... oh, lui è così. Prestazione contro chi è più forte, rischio figuraccia contro i più scarsi. Pregi e difetti in ogni gara. Poi il calcio è una puttana, quindi non si sa mai come va a finire. Se poi li fai uscire dagli spogliatoi molli, si rivedono i fantasmi di Ascoli. SCHEDA BIANCA

AC CESENA 5 Secondo tempo che rischi di farti scavalcare dalla Pro Vercelli, dalla Lega, pure dal partito di Fitto con lo scudo crociato se non stai attento. FORZA CESENA