Le Pagellazze™ CES-VEN | Mediocri VS scarsi

 di Gian Piero Travini  articolo letto 4113 volte
Fulignati salva il risultato
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Fulignati salva il risultato

FULIGNATI 6,5 Sì, ha salvato il risultato. No, non è una battuta. BUONA LA SECONDA

PERTICONE 6,5 Il primo freddo gli tiene fermo lo slip, e ‘Capitan Mutanda’ - più educato - comanda la difesa senza problemi. E senza problemi vuol dire che di problemi ce ne sono, e non pochi. Rischia grosso sul finale, ma Fulignati c’è e quindi è un po’ come quella sera che hai venticinque anni e ti imbuchi sfiduciato all’Over 30 dell’NRG, ma trovi la MILF che vuol sentirsi dire che è ancora giovane. NON POGO, SONO STANCO

RIGIONE 6,5 Un giocatore che ha scelto Cesena, prima ancora che Cesena abbia scelto lui. Vederlo in campo e vederlo così lucido è la nota migliore di giornata. OVUNQUE PROTEGGI

SCOGNAMIGLIO 6 Fatta furia! Come lotta, come propone... un acquisto insperato, un uomo in grado di sistemare qualche problemino e di fare avanti e indietro per tutto il campo. Probabilmente l’unico che non cala sul finale, tranne un paio di porcheriole che mi sa facciano parte della poca abitudine al campo. QUESTO VIENE BENE

KUPISZ 5 È arrivato con la nomea del fuoriclasse, ma a 27 anni - in Italia dal 2013 - se sei di livello giochi in serie A. Il problema è che l’atteggiamento in campo è quello, quindi rischia di far figure barbine laddove Eguelfi - con molti meno mezzi tecnici - risulta ugualmente efficace. Già so che mi arriveranno dei nomi, ma bisogna che si cali nella parte, perché nel finale è sempre e solo palla persa... anche quando cerca il fallo. PROBLEMI SULLE FASCE

VITA 5,5 Si propone, ma spesso la palla non segue le sue idee. Che ci sono, e da ’ste parti ce n’è un disperato bisogno. ASPETTIAMO

LARIBI 6 Cosa si può chiedere di più a un giocatore che non ha ancora la partita nelle gambe? Qualche pausa in meno e sarebbe il match che dovrebbe giocare sempre: quanto a regolarità è sempre affidabile in regia. SOLO LUI

DI NOIA 6 Scende in campo che deve spaccare il mondo, con foga da pugile affamato: mette due palloni buoni, si incunea, ma è sfortunato. Però la birra c’è. BEN ARRIVATO (Dal 71' SBRISSA 6 Nessun danno, abbastanza ordinato. COMPITINO)

EGUELFI 6 Ha la metà dei mezzi tecnici di Kupisz. Ha il doppio della sua cattiveria. Gli perdono qualsiasi maronata - e ne ha fatte - perché è così che si deve giocare a Cesena: anche quando perde palla e innesca Cernuto per l’ultima azione. UMILE

GLIOZZI 5,5 A questa squadra manca qualcosa: purtroppo quel “qualcosa” non è Ettore, che comunque ha dei numeri. Forse non ancora per questo campionato, forse non (ancora) per questa categoria, ma sa cosa vuol fare. DEVE CRESCERE (Dal 66' CACIA 5,5 Entra ma non riesce a fare la differenza... giocare con lui premette riuscire a mettere la palla in area: ad oggi è praticamente impossibile. METTERE UN QUADRO A FAR L’OPERAIO)

MONCINI 6 Ha la palla incollata ai piedi ogni volta che la raccoglie e fa gioco allargandosi. Ci prova anche più arretrato, ma manca il gioco in orizzontale: gli serve una punta di profondità al fianco. GENEROSISSIMO (Dall’85' PANICO SV)

 

CAMPLONE 6 Lo commento in funzione della settimana che ha avuto: praticamente zero voce in capitolo in mercato, completamente avulso da ciò che succede in casa sua, ha almeno avuto la capacità - con un modulo rivedibile - di tenere duro mentalmente. MAI UNA GIOIA 

AC CESENA 5,5 Zero. Tiri. In. Porta. Contro questi. E INTANTO SENTO SOLO GENTE CHE DICE: “EH, MA CI SIAMO MANGIATI DUE GOL... ”