Parola di mister Medri #29: Jesina

16.02.2019 17:04 di Filippo Medri  articolo letto 1363 volte
L'ex bianconero Yabrè
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
L'ex bianconero Yabrè

La Jesina sta attraversando un ottimo momento di forma: dall’inizio dell’anno ha perso una sola volta in otto partite e si trova in dodicesima posizione con 32 punti. La guida tecnica è sempre affidata a Davide Ciampelli che sta facendo un ottimo lavoro avendo dato alla squadra una propria identità.

La linea difensiva è composta dal portiere under Anconetani, dai centrali Marini (acquisto di novembre) e Nonni, giocatori di struttura non molto veloci, con i terzini, entrambi under, Fracassini e l’ex giovanili del Cesena Martedi. In particolare questi ultimi sono attaccabili nel’uno contro uno.

Il centrocampo è composto da Yabrè, ex giovanili cesenate, o Ceccuzzi come centrale con le mezzali Ricci o Zannini e Bordo o Magnanelli che cercano di legare il gioco tenendo un buon ritmo con ricerca di riconquista di palla alta. A seconda del modulo utilizzato in avanti ci sono a mio avviso i giocatori più qualitativi a cominciare dagli acquisti novembrini come Villanova, giocatore mancino molto bravo nel creare superiorità e di andare al tiro dotato di forza e qualità, o l’altro acquisto Sergio Cruz proveniente dall’Este. Sergio Cruz è una prima punta forte fisicamente e generosa anche se non molto prolifica. C'è poi Cameruccio, giocatore che all’andate mise in seria difficoltà la difesa del Cesena, potente e bravo nell’1 contro 1, o Trudo, giocatore di categoria assente all’andata ma anche lui capace di metter in difficoltà  le difese avversarie. Come alternative abbiamo anche Pierandrei, giocatore a cui piace svariare su tutto il fronte d’attacco, e quel Bubalo  che fece un piacere all’andata al Cesena facendosi cacciare dal campo per un fallo di reazione.

Terza partita in una settimana quindi tutti i giocatori avranno avuto poco tempo per recuperare: però il momento chiede un ultimo sforzo per mantenere il distacco dal Matelica invariato.

Buona partita a tutti.

PROBABILE FORMAZIONE JESINA (4-3-3): Anconetani; Fracassini, Marini, Nonni, Martedì; Bordo, Yabrè, Ricci; Cameruccio, Sergio Cruz, Villanova. All.: Ciampelli.