I colpevoli #1

19.07.2018 08:00 di Gian Piero Travini  articolo letto 4634 volte
I colpevoli #1

Fallisce il Cesena. E quando il Cesena fallisce fa una botta incredibile e va tutto in pezzi. E tutti i pezzi del Cesena si guardano negli occhi l’un l’altro: ci sono gli ultras, ci sono quelli del Centro Coordinamento, c’è il cda di AC Cesena spa, c’è Rino Foschi, c’è TUTTOCesena e c’è l’acume imprenditoriale di Giorgio Lugaresi.
E ovviamente tutti si danno la colpa l’un l’altro.

Tutti contro gli ultras: “Ultras, vi siete messi d’accordo con il Sindaco per far fallire Lugaresi: inciuciate con la politica e adesso volete svendere tutto al Martorano! Non è così che si tifa!”. Gli ultras rispondono: “Lo abbiamo sempre detto meglio l’Eccellenza di questa dirigenza: anzi, ringraziate che andiamo in D!”.

Tutti contro il Centro Coordinamento: “Centro Coordinamento, siete dei buffoni! Siete saliti sul carro, poi siete scesi, poi siete saliti di nuovo! Inaffidabili! Dovevate essere la spina dorsale del tifo e invece... ”. Il Centro Coordinamento si difende: “Ah, dì, cosa dobbiamo fare... dobbiamo pensare a... alle famiglie, sì. Non possiamo mica contestare che ci sono i bambini, eh. Mica si può! E poi almeno noi ci abboniamo anche quando non siamo sicuri di iscriverci”.

Tutti contro il cda: “Cda complice! Nessuno ha mai detto a Lugaresi che è un incapace! Gli avete pure dato uno stipendio e non siete stati trasparenti! TRASPARENZA!!! PERZONE FALZE!!!1!!!!11!1!”. Il cda non ci sta: “Lo abbiamo fatto per provare a limitare i danni e per troppo amore per la squadra! Abbiamo le nostre colpe ma eravamo in troppi e poi quelli che mettevano soldi erano vecchi e niente... ”.

Tutti contro Rino: “Sei un vecchio! Sei vecchio!! Dovevi spendere 4 mln all’anno e ne hai spesi 11! Ci hai fatto morire! Te e il tuo amico Giorgio!”. Rino sbiella: “Io vi ammazzoooo! Io vi distruggooo! Io vi prendo a calci come quello che ho preso a calci in Galleria OIR! Vi disintegrooooo!”.

Tutti contro TUTTOCesena: “TUTTOCesena ora gode che siamo falliti! Bravi! E invece ci abbiamo perso tutti! E voi avete sempre voluto fare la caccia all’uomo e avete creato un clima infame! Siete buoni solo ad odiare, perché siete degli haters!”. TUTTOCesena sgomita: “Dovete ringraziarci che stiamo dalla parte dei contribuenti onesti! Lo dicevamo dal 2001 che Lugaresi non era trasparente. Lo dicevamo dal 1953 che è una truffa. Lo dicevamo dal 1940 che si partiva con l’handicap e che la frutta non sarebbe durata per sempre”.

E alla fine, tutti quanti, lentamente, iniziano a fissare in cagnesco l’acume imprenditoriale di Giorgio Lugaresi, che si guarda intorno sorpreso e anche un po’ preoccupato. Stanno per urlargli qualcosa, ma è lui a partire: “Oh, burdél, non datemi la colpa, che IO NEMMENO C’ERO”.

[continua... ]