Co.Vi.So.C. boccia il Cesena: licenza ufficialmente negata

12.07.2018 20:00 di Marco Manuzzi  articolo letto 6304 volte
Co.Vi.So.C. boccia il Cesena: licenza ufficialmente negata

Come ovvio, stante il mancato rispetto di diversi requisiti richiesti per l'iscrizione in Serie B, in data odierna la  Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche ha comunicato l'esito negativo dell'istruttoria. Questo preclude l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini della partecipazione al Campionato di Serie B. Stesso destino - per il momento - riguarda Bari ed Avellino.

Il Cesena Calcio potrà ora ricorrere, depositando le integrazioni (cioè il soddisfacimento dei requisiti precedentemente mancanti) entro le ore 19 di lunedì 16 luglio assieme alla tassa unica di euro 15.000,00. Detto importo sarà restituito solo in caso di accoglimento dei ricorsi.

La decisione sul ricorso verrà assunta dal Commissario Straordinario della F.I.G.C., analizzati i pareri della commissioni adita, il 20 luglio 2018.