Arriva il NO dell’Agenzia delle Entrate

A rischio la stagione 2018-19 mentre la Guardia di Finanza arriva in sede
19.06.2018 17:40 di Gian Piero Travini  articolo letto 23916 volte
Arriva il NO dell’Agenzia delle Entrate

Questo pomeriggio la tanto attesa PEC dell’Agenzia delle Entrate è arrivata agli uffici del Cesena Calcio: il Fisco non firma l’accordo per la ristrutturazione di 33 mln di euro del debito contratto dalla Società bianconera.

La notizia è stata confermata da fonti societarie.

L’accordo con il Tribunale di Forlì per la procedura di ristrutturazione ex art. 182 bis-ter sembra così definitivamente sfumare e mettere in serissimo pericolo l’iscrizione al prossimo campionato.

La notizia era stata anticipata da alcune fonti del portale generalista di TeleRomagna 24.

!!!AGGIORNAMENTI!!!

In sede il direttore finanziario del Cesena Christian Dionigi ha spiegato la situazione: “L’Agenzia delle Entrate ha espresso alcuni dubbi sulla nostra solvibilità sui primi 5 anni della rateizzazione, in particolare in riferimento al mantenimento dei crediti e, soprattutto, al mantenimento della categoria visti gli andamenti altalenanti degli ultimi anni”.
“Entro domani manderemo una controproposta via PEC e conteremo che questo estremo impegno venga valutato in tempi più rapidi, almeno per lunedì prossimo” fissata da Dionigi come deadline ultima per continuare a sperare.

Contestualmente si è presentata in sede la Guardia Di Finanza di Cesena guidata dal comandante Sebaste, che si è poi diretta verso San Tommaso per conferire con il Presidente Giorgio Lugaresi.