C'è un filo che lega l'Hellas al Cesena

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1518 volte
Fonte: TGGialloblu.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
C'è un filo che lega l'Hellas al Cesena

Il sito internet veronese TGGialloblu.it, in vista del match di domani tra Cesena e Verona sottolinea il filo che lega la storia di queste due squadre. A dire il vero si tratta di più fili, fatti di ex e di ricorsi storici, che si intrecciano in un legame che parte con quel Cesena-Verona del 29 aprile 1990, quando un gol del Condor Agostini sancì la retrocessione degli scaligeri dalla Serie A e chiuse il ciclo di Osvaldo Bagnoli nella città veneta, durato 9 anni e culminato con lo scudetto più incredibile nella storia del calcio italiano. Bagnoli che, tra l'altro, era approdato nella città di Romeo e Giulietta proprio dal Cesena.

L'intreccio tra i due club, sottolinea il sito gialloblù, è poi arricchito dai tanti ex che sono passati da Verona a Cesena o viceversa. Da Cera a Bergamaschi, da Rino Foschi, che aveva iniziato la carriera da dirigente proprio a Verona, a Ficcadenti, passando per Biasi, Salvetti, Parolo, Papa Waigo, Moras, Teodorani, Turati e Cocco.