Paolo Lucchi: “Prima di campionato con il Cavalluccio sul petto”

Il Sindaco e il dg Martini puntano a chiedere l’affidamento diretto del brand fino a che non si arriverà all’asta fallimentare
18.08.2018 21:33 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 3588 volte
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
Paolo Lucchi: “Prima di campionato con il Cavalluccio sul petto”

Importante dichiarazione del primo cittadino Paolo Lucchi durante la presentazione del Cesena FC alla città. Il sindaco, interpellato da Gian Piero Travini sul futuro del logo storico dei bianconeri, ha rilasciato una dichiarazione piuttosto sorprendente: “Se dovessi fare una scommessa pur toccando ferro – ha detto Lucchi –...  direi che la prima giornata del campionato si potrà disputare con il cavalluccio di nuovo su quelle maglie bianconere”.

Il Cavallaccio – ha spiegato ancora il Sindaco – era stato offerto da Igor Campedelli come garanzia al Credito Sportivo: “L’ha scoperto il nostro direttore generale Daniele Martini che è sempre molto attento in queste cose. Ora però è nelle mani del curatore fallimentare al quale abbiamo già chiesto. In questi casi la procedura è piuttosto standard: i beni della società fallita sono messi all’asta e questo sarà verosimilmente avverrà nella prima parte del nuovo anno. Però c’è la possibilità di chiedere direttamente l’affidamento dei beni ai soggetti che ne sono titolati e questa è la nostra speranza per riavere il Cavalluccio in tempi brevi”.