È il giorno di Pubblisole

23.07.2018 00:30 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 4530 volte
È il giorno di Pubblisole

È finalmente arrivato il giorno dell'apertura delle buste dei progetti arrivati al Comune di Cesena nell'ottica della ripartenza del calcio in città. Stando alle ultime informazioni almeno tre cordate hanno risposto a quello che è stato pubblicato come "avviso pubblico per lo svolgimento di un'indagine conoscitiva rivolta a soggetti singoli o raggruppati interessati a rappresentare la città di Cesena in un campionato ufficiale FIGC/LND a partire dalla stagione sportiva 2018-2019". Non si tratta, insomma, di un bando formale, come si evince anche dalla chiosa del testo pubblicato sul sito del Comune: "Il presente avviso ricognitivo non impegna in alcun modo il Comune di Cesena". 

In altre parole il Comune, tramite la commissione insediata, valuterà le proposte ricevute e poi potrà decidere indipendentemente da quanto esaminato. "L’Amministrazione comunale provvederà a nominare una Commissione per valutare la sostenibilità e l’adeguatezza dei progetti presentati - si legge nel testo - Il progetto che otterrà una valutazione positiva potrà godere del parere favorevole della Amministrazione Comunale nei confronti della FIGC e della LND ai fini della ammissione al campionato in rappresentanza della città di Cesena". 

L'avviso però stabilisce ugualmente alcuni passaggi formali, quali la presentazione dei documenti entro le 12 dello scorso venerdì 20 luglio. Come anticipato nei giorni scorsi da Il Resto del Carlino, oltre alla cordata Pubblisole e quella dei beneventani in quota De Laurentiis, sarebbe in arrivo via raccomandata anche la documentazione di un gruppo maltese, facente capo ad un imprenditore italiano. I documenti sarebbero attesi a Palazzo Albornoz per la giornata di oggi. Il testo dell'avviso del Comune però sembrerebbe mettere fuori gioco, almeno momentaneamente, questa cordata: "Il recapito del plico rimarrà ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, non giunga a destinazione in tempo utile. La data e l’orario d’arrivo dei plichi, risultanti dal timbro apposto dal Protocollo Generale dell’Ente, fanno fede ai fini dell’osservanza del termine utile per la ricezione dei plichi. La data di scadenza si riferisce inderogabilmente alla consegna e non alla data di spedizione, qualunque sia il mezzo di recapito utilizzato. [...]  Il plico dovrà pervenire entro le ore 12.00 del giorno 20 LUGLIO 2018 al seguente indirizzo:Comune di Cesena – Ufficio Protocollo Generale –Piazzetta Cesenati del 1377, 1 – 47521 Cesena".

In base a queste considerazioni, e al fatto che la proposta del gruppo di Benevento, PT Group Management Sas, non sarebbe completa e dettagliata tanto quella dei concorrenti romagnoli, Pubblisole resta il favorito d'obbligo e la vittoria del team guidato da Luca Pagliacci potrebbe essere già annunciata in giornata.

Il condizionale resta d'obbligo, proprio in virtù della formula dell'avviso del Comune di Cesena ci presta a plurime interpretazioni. In altre parole il Sindaco potrebbe scegliere (anche se difficilmente lo farà) anche una proposta non valutata all'interno di questa procedura. E qui rientrerebbero in gioco sia i maltesi - che a rigor di regolamento rischiano l'esclusione - sia la famosa e segreta cordata saudita e americana rappresentata da un professionista cesenate che ieri ha suscitato parecchio clamore in città.