ALBORNOZ LIVE: Ecco il nuovo RC Cesena

Live dalla conferenza stampa che annuncerà il nome del soggetto che farà ripartire il calcio cittadino
23.07.2018 19:00 di Marco Manuzzi  articolo letto 10763 volte
ALBORNOZ LIVE: Ecco il nuovo RC Cesena

L’amministrazione comunale, nelle persone del sindaco, vicesindaco, assessore allo sport e presidente gruppo di esperto , è pronta a svelare le sorti future della Cesena calcistica. 

Sindaco Lucchi: “Sono giunti alla nostra attenzione due progetti. Uno dei due, quello proveniente da Benevento, era manchevole di diversi particolari e informazioni e per questo escluso da successive analisi. L’altro plico vede l’impegno di venti imprese locali, ognuna delle quali apporterà 10mila euro di capitale sociale, per un totale di 200mila euro. Il progetto si sviluppa su tre anni e vede un budget per il primo anno di attività sportiva di 1,815 milioni, cifra molto rilevante per la quarta categoria. Questo impegno non è da intendersi come un singolo spot ma come primo atto di un ciclo triennale. Si ripartirà come ovvio dalla Serie D e i colori saranno quelli bianco-neri mentre il titolo sportivo sarà quello messo formalmente a disposizione dal Romagna Centro. Abbiamo riscontrato grande attenzione al settore giovanile e al rapporto con il tifo organizzato della città. Nella documentazione proveniente dal gruppo Pubblisole è presente anche la relazione contenente le dimissioni del Cda del Romagna Centro; Inutile quindi parlare ancora di conflitto di interesse. Le venti aziende partecipanti sono: Maxicart, Combitras, Righi Group, Effegibi, Linxs, Olimpia Costruzioni, Celbo, Sicura, Aren Electric Power, Eventioggi, Hippogroup Cesenate, Manuzzi srl, Casadei Pallets, Vitobello Ricambi, Onit Group, Baruzzi, Infotek, Comaco, Sic e Pubblisole. Altre importanti realtà hanno garantito sponsorizzazioni. Fra queste Tecnhogym.

Dionigio Dionigi: “Il Cesena l’ho visto all’ippodromo, assieme a mio padre. Dopo una storia gloriosa e tredici anni di Serie A pensare di stare un anno senza calcio era qualcosa che personalmente mi scocciava parecchio. A giudizio della commissione il progetto avanzato dalle imprese locali è articolato per quanto riguarda organizzazione e gestione, ben definito con obiettivi agonistici e tecnici e affidabile finanziariamente. Ritengo personalmente un grande successo aver dato alla città un nuovo progetto sportivo in così poco tempo. Il gruppo delle venti aziende sarà chiamato a formare il management della nuova società, figure tecniche incluse.”

Assessore Christian Castorri: “L’obiettivo è avere il campo pronto per la metà di settembre. Da domani valuteremo l’iter amministrativo migliore per giungere al risultato. La ditta che sta eseguendo i lavori allo stadio per conto del comune - Venturelli Romolo Srl - eseguirà anche il nuovo campo in erba naturale. Le tempistiche sono stimate in 45 giorni grazie all’applicazione dell’erba naturale sopra l’attuale manto sintetico che non verrà rimosso. Ci sono già diversi campi in Italia realizzati in questa maniera, uno dei quali a Coverciano dove mi sono recato in mattinata ricevendo feedback positivi dai dirigenti federali su questo tipo di campi. La speranza è quella di rendere agibile lo stadio per la prima o seconda partita casalinga del nuovo Cesena.”