Drago come Radice, anzi meglio

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1433 volte
Fonte: Gianluca Mariotti per Il Resto del Carlino
© foto di Di Leonforte/TuttoCesena.it
Drago come Radice, anzi meglio

Il Cesena di Massimo  Drago – scrive Gianluca Mariotti su Il Resto del Carlino - ha eguagliato quello di Luigi Radice, ma non quello che nel 1972-’73 condusse i bianconeri ad una storica promozione in A, bensì a quello della stagione precedente capace di vincere le prime gare alla Fiorita senza subire reti, con tre 1-0 ai danni di Catania, Lazio e Modena. Volendo si potrebbe anzi dire che Drago ha fatto meglio di Radice con 5 gol fatti contro tre (2-0 contro Brescia e Modena, 1-0 con il Livorno). In generale tra i cadetti in altre due occasioni i bianconeri avevano vinto le prime tre in casa, ma incassando una rete: nel 1983-84 con Marchioro in panchina (Cesena-Varese 1-0, Cesena-Monza 3-1, Cesena-Perugia 2-0) e nel 1985-86 con Buffoni (Cesena-Ascoli 1-0, Cesena-Pescara 2-1, Cesena-Palermo 1-0).