Mister Biserni: "Onoreremo il cavalluccio per l'ultima volta"

L’allenatore degli Under 13 bianconeri affida a Facebook il suo saluto al Cesena Calcio
20.06.2018 21:00 di Marco Manuzzi  articolo letto 7353 volte
Roberto Biserni
Roberto Biserni

Le speranze di salvezza per il Cesena sono davvero ridotte al lumicino. Il NO ricevuto dall'agenzia delle entrate sembra aver definitivamente spento la luce su una storia lunga 78 anni e dopo Dario Hubner - che in giornata tramite il suo profilo Instagram si è detto disponibile ad aiutare in qualsiasi modo il Cesena - un altro protagonista ha espresso il suo pensiero su quello che sembra essere un tragico capitolo finale.

Roberto Biserni, attuale allenatore degli Under 13 bianconeri, ha affidato a Facebook il suo rammarico per una fine che sembra inevitabile, prima delle gare in programma da domani a sabato con PSG, Roma e Atletico Lodigiani: “Domani si parte per l'ultimo torneo della stagione con un nodo in gola un mix tra una flebile speranza e la tristezza di quanto potrà accadere... Nel lontano 1991 ci siamo conosciuti ed insieme abbiamo iniziato un lungo percorso di vita, fatto di rinunce, di fatica, di gioie e delusioni, fatto di momenti bui dove mi fa piacere avervi partecipato attivamente contribuendo alla continuità del club. Ho conosciuto persone splendide che mi hanno insegnato valori importanti per diventare una persona migliore... Comunque ragazzi sarà un onore essere gli ultimi a scendere in campo, portare il vecchio cavalluccio ancora sulle maglie. Il destino ha voluto questo e non lo dimenticherò mai, l'ultimo saluto toccherà a noi e dopo 27 anni Insieme sarà come perdere un familiare che un male incurabile ci ha portato via! Onoriamo e amiamo per l'ultima volta questo stemma perché da lunedì il nostro cielo potrebbe essere più grigio....vero che non ci sono le categorie e che il Cesena va sempre amato ma nessuno ci potrà ridare le persone e le emozioni che il vecchio Cesena ci ha dato. Si ricomincia sempre e più forte di prima ma le ferite al cuore non si rimarginano mai.... Super orgoglioso di averne fatto parte e di chiudere così.... Love”.