CHI BURDEL - Per Grandi vittoria e primo posto, perdono tutti gli altri

 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 763 volte
CHI BURDEL - Per Grandi vittoria e primo posto, perdono tutti gli altri

SERIE C - Girone A

Starita (A - Pro Piacenza) - s.v. - Entra a 10 dalla fine, con i suoi appena passati in svantaggio sul campo della Viterbese. Non ha il tempo di incidere.

 

SERIE C - Girone B

Varano (C - Fano) - 5,5 - Dopo quattro sconfitte consecutive mister Cuttone prova a mescolare le carte e schiera Varano titolare come trequartista. Il Vicenza però è superiore e passa per 2-1 in casa. Per l'ex Cesena oltre un'ora in campo.

Soumahin (A - Santarcangelo) - s.v. - Gettato nella mischia nel concitato finale di Santarcangelo-Reggiana. Per lui è il debutto stagionale in campionato.

Dhamo (C - Santarcangelo) - 5.5 - Entra a metà ripresa ma non riesce a blindare il vantaggio dei suoi. Dopo pochi minuti, infatti, la Reggiana sigla l'1-1 definitivo.

Grandi (P - Bassano) - 6 - In casa della Fermana fa bottino pieno: porta inviolata, 3 punti e primato in classifica.

Cenci (C - Ravenna) - 5,5 - Rimane negli spogliatoi dopo un primo tempo così così contro il Padova di Bisoli.

Ronchi (D - Ravenna) - 6 - Entra a inizio ripresa quando il Ravenna cambia volto per cercare di ribaltare il 2-0 del Padova. Ai romagnoli non riesce l'impresa ma la sua resta una prova convincente.

Severini (A - Ravenna) - 6 - Dentro al 12' della ripresa, entra col piglio giusto e contribuisce al buon secondo tempo del Ravenna che, nonostante la sconfitta casalinga per 0-2, esce tra gli applausi del proprio pubblico.

Akammadu (A - Fermana) - non entrato 

Gasperi (C - Fermana) - non entrato

 

SERIE C - Girone C

Bardini (P - Monopoli) - 6,5 - In casa del Catania, prende gol in avvio di partita, da distanza ravvicinata, ma poi tiene in gioco i suoi fino all'ultimo, negando ai rosazzurri la sicurezza del raddoppio.