Il fioretto di Pelliccioni, turbolenze a Rimini e poi viva Fantacalcio

17.07.2019 21:50 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
Il fioretto di Pelliccioni, turbolenze a Rimini e poi viva Fantacalcio

JOGGING ALFIO. Flavio Bertozzi oggi ci ha ricordato che Alfio Pelliccioni non ha ancora mantenuto il fioretto promozione, ovvero la camminata dalla sua San Marino allo stadio di Cesena. Forse all'epoca la sparò un po' grossa - per dire, Bisoli si limitò ad attraversare tre volte a nuoto il canale di Cesenatico - ma i fioretti servono anche a questo. In realtà si potrebbe proporre al nostro Ds una piccola variazione del fioretto, a fin di bene, ma che non ne tradisca lo spirito. Il 15 settembre 2019 si terrà la Maratona Alzheimer, da Mercato Saraceno a Cesenatico, passando proprio per l'Orogel Stadium Dino Manuzzi. I 42,195 km di una maratona sono poco meno di quelli che separano San Marino da Cesena, ma la Maratona Alzheimer, come si evince dal nome, unisce al lato fisico anche uno scopo nobile, quello della raccolta fondi. In più troverà ristori lungo il percorso, tanta gente a far compagnia e, al limite, la possibilità di fermarsi (o anche di partire) proprio dal Manuzzi. Dai Alfio, ti aspettiamo!

PENTAPARTITO. "[...] Alla luce dei fatti chiediamo insindacabilmente tre cose: La prima è che Grassi se ne vada da Rimini quanto prima. La seconda è che il sig. Nicastro, se è vero che ha intenzione di acquisire il Rimini, si presenti e soprattutto si scusi eliminando immediatamente da qualsiasi ruolo societario Nicola Penta, un personaggio ben noto e irricevibile a Rimini, per non dire una palese provocazione [...]". Si tratta di un estratto del comunicato di oggi della Curva Est Rimini. Che dire: non l'hanno presa proprio benissimo il (possibile, ma ancora tutto da confermare) ingresso in società di uno storico ultrà bianconero come Penta. Nel mondo dei social biancorossi ieri girava una presunta foto di Penta, risalente al derby 3-2, in gradinata in atteggiamenti non propriamente amichevoli verso i biancorossi, anche se non c'è certo bisogno di prove fotografiche per testimoniare la sua storia di ultras, che a Cesena è ormai leggenda.

C'È POSTA PER TE. Paolo Morelli dalle colonne de Il Resto del Carlino continua puntualmente a raccontarci l'evolversi dell'operazione Fantacalcio, quella relativa al crack dell'AC Cesena. Domani mattina alle 9, venerdì 18, Giorgio Lugaresi dovrebbe comparire davanti al giudice per le indagini preliminari a Forlì per l'interrogatorio di garanzia. Pesanti le accuse: "bancarotta fraudolenta - si legge sul Carlino - false comunicazioni sociali ed emissione e utilizzo di fatture false, con conseguente evasione fiscale per le plusvalenze realizzate tra il 2014 e il 2018 tra AC Cesena e Chievo Verona". La notizia del giorno è però relativa ai nomi degli indagati: sempre secondo il principale quotidiano cesenate anche alcuni tecnici come l'ex dt Rino Foschi, il Dg Gabriele Valentini e il responsabile del settore giovanile Gigi Piangerelli rientrerebbero tra questi.

DERBY TIME. Arzignano, Carpi, Cesena, Fano, Feralpi, Fermana, Gubbio, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggiana, Rimini, Samb, Südtirol, Triestina, Vicenza, V. Verona, Vis Pesaro: ecco il girone B della serie C. Trasferte agevolissime, molto più che nella passata stagione: girone davvero bello. Tra una settimana, il 25 luglio, verranno pubblicati anche i calendari. Campionato il via il 25 agosto.