Camplone ha le idee chiare: "Cascione è il nostro capitano"

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1204 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Camplone ha le idee chiare: "Cascione è il nostro capitano"

Andrea Camplone ha affrontato la stampa alla vigilia del primo impegno ufficiale della stagione. Di seguito le sue dichiarazioni riportate dal sito ufficiale.

Finalmente domani iniziano le partite che contano. “Si tratta di un bel banco di prova. Fino ad ora la squadra ha lavorato molto bene, supportando carichi notevoli senza mai lamentarsi ma da domani inizieremo a fare sul serio. Sono curioso anch’io di vedere come i ragazzi affronteranno questa squadra. Dopo aver disputato quattro amichevoli finalmente andremo a giocare una partita che mette in palio il passaggio del turno”.

Quali sono le indicazioni più importanti che ti hanno dato le amichevoli? “Principalmente le amichevoli estive servono a mettere minutaggio nelle gambe ma soprattutto sono utili per capire se i ragazzi stanno iniziando a recepire alcuni concetti. In complesso usciamo da questo trittico di amichevoli abbastanza soddisfatti. Domani però sarà diverso, subentreranno fattori esterni come il dovere di centrare la qualificazione e il pubblico, e mi servirà per capire il carattere di questa squadra”. 

Quanto è importante la Coppa Italia? “E’ una tappa importante in vista dell’inizio del campionato. Abbiamo lavorato per questo, per farci trovare pronti. E’ normale che ancora non siamo al 100% e mi aspetto che possa mancare brillantezza, ne siamo consapevoli anche perché abbiamo impostato la preparazione proprio per arrivare pronti al campionato”.

Un commento su Cascione che ha smaltito l’infortunio in tempi record?“Cascio ha iniziato la stagione con uno spirito diverso, in ritiro si è sempre allenato benissimo, era il primo ad arrivare al campo e l’ultimo ad andare via. Il recupero dall’infortunio in modo così veloce si tratta di una dimostrazione di grande attaccamento alla maglia oltre che un esempio da seguire per i compagni, è lui il capitano della squadra”.  

Infine, hai sempre lavorato solamente su un modulo, sarà quello definitivo? “Inizialmente siamo ripartiti dalle vecchie certezze ma in seguito inizieremo a lavorare anche su di un modulo alternativo, proprio come abbiamo fatto anche l'anno scorso”.