Rigione supera Donkor, ma il 4-3-3 resta favorito

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1030 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Rigione supera Donkor, ma il 4-3-3 resta favorito

Nell'allenamento di ieri Michele Rigione ha ufficialmente "superato" Isaac Donkor nella rincorsa per il ritorno in squadra. L'ex Lanciano si è allenato in gruppo mentre l'ex avellinese ha ancora lavorato a parte. Difficile però che ci sia spazio sabato al Partenio per i due difensori acciaccati: Rigione potrebbe essere convocato (fino a ieri questa sorte sembrava toccare a Donkor) ma schierarlo dal primo minuto sarebbe un rischio.

Andrea Camplone lo sa e oggi pomeriggio, a porte chiuse, proverà nuovamente i movimenti del 4-3-3 con Ligi e Capelli al centro della difesa affiancati da Renzetti e Balzano. Determinante, in ogni caso, sarà la rifinitura di venerdì mattina precedente la partenza per la Campania.

Da verificare anche le condizioni di Schiavone, uscito anzitempo lunedì sera per una botta alla schiena, che potrebbe non recuperare in tempo. L'assenza dell'ex livornese aprirebbe un altro ballottaggio a centrocampo: nel 4-3-3 il sostituto ideale di Schiavone sarebbe stato fino a qualche tempo fa Vitale, ma Camplone ha ammesso di provare Laribi regista ormai da qualche settimana. In questo caso la linea mediana sarebbe completata da Crimi e Garritano con Rodriguez (o Panico) in avanti ad affiancare Ciano e Cocco.