Real Giulianova-Cesena 1-1 | CCC-C (Fedeli alla linea)

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
05.05.2019 14:45 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Real Giulianova-Cesena 1-1 | CCC-C (Fedeli alla linea)

Real Giulianova 1
Cesena 1

R. GIULIANOVA (3-5-2): Pagliarini; Del Grosso, Ferrini, Fuschi; Gori (12' st Napolano), Torelli, Balducci, Lenart, Antonelli (25' st D’Antonio); Tozzi Borsoi, Di Paolo. A disp.: D’Ilario, Rinaldi, De Fabritiis, Fazzini, Barlafante, Morra, Crisci. All.: Bolzan

CESENA (4-2-3-1): Agliardi; Noce, Ciofi, Benassi, Valeri; De Feudis, Biondini; Tonelli (36' st Capellini), Alessandro, Munari (32' st Zammarchi); Ricciardo. A disp.: Sarini, Marfella, Rutjens, Viscomi, Tola, Mantovani, Fortunato. All.: Angelini

ARBITRO: Mattia Caldera di Como. Assistenti: Roberto Allocco di Bra e Ivano Agostino di Sesto San Giovanni.

RETI: Alessandro 12' pt (C), Tozzi Borsoi 30' pt (G)

NOTE: Ammonito Di Paolo (G)

231 giorni, 1 ora e 50 minuti. Questo è il tempo passato dal fischio d'inizio di Avezzano-Cesena dello scorso 16 settembre al fischio finale di oggi. Il Cesena torna in serie C, a dieci anni di distanza dall'ultima volta, al termine di un campionato combattuto ed estenuante. Dopo una sola stagione, il Cavalluccio abbandona il mondo del dilettantismo. Ora la festa può cominciare: che siate a Giulianova, alla Bombonera, al mercato coperto, a fare il bagno nella fontana Masini, nelle vostre case non importa. Festeggiate e gioite in questo giorno di giubilo!

“La nostra festa non deve finire, non deve finire e non finirà”

È SERIE C!

48' st Amen. Real Giulianova-Cesena 1-1

47' st Ultimo minuto. C manca poco…

45' st Tre minuti di recupero. Ancora tre minuti di sofferenza

44' st Standing ovation per Tozzi Borsoi, entra al suo posto Barlafante

42' st Possesso palla dei bianconeri che continua ininterrottamente da due minuti

40' st Lancio lungo dalle retrovie del Real Giulianova, Agliardi fa suo il pallone

38' st Partita che si trascina lentamente. Ormai da un quarto d’ora abbondante non accade più nulla

36' st Secondo cambio per il Cesena. Fuori Tonelli, dentro Capellini

32' st Primo cambio per il Cesena. Zammarchi entra al posto di Munari

25' st Secondo cambio per il Giulianova: Antonelli viene rimpiazzato da D’Antonio

21' st Prova l'azione manovrata il Cesena, ma Ricciardo commette fallo in attacco

20' st La partita sta prendendo la piega più prevedibile. Palloni lenti, lanci lunghi che spesso e volentieri finiscono nel vuoto

13' st Danilo Alessandro viene fermato per fuorigioco

12' st Primo cambio per i padroni di casa. Napolano prende il posto dell’ex Gori

9' st Prima conclusione bianconera del secondo tempo. Biondini allarga il pallone sulla fascia destra per Tonelli che supera il proprio marcatore e calcia debolmente. Pallone di facile lettura per Pagliarini

8' st Alessandro dalla sinistra cerca la deviazione per ottenere un angolo, ma la palla finisce lemme lemme nelle mani del portiere

2' st Fallo di Gori nella prorpia metà campo su Danilo Alessandro

1' st Iniziano ora gli ultimi quarantacinque minuti. Real Giulianova-Cesena 1-1

Pari e patta al termine dei primi quarantacinque minuti. Una partita giocata a ritmi bassissimi, il Cesena riesce a passare al primo vero affondo, sull’asse Tonelli-Alessandro. Il Giulianova non prova subito l’arrembaggio ma specula sui risultati che vanno via via formandosi sugli altri campi. Guarda caso, appena il Forlì passa in vantaggio (agganciando virtualmente i giuliesi) Tozzi Borsoi segna un gol da cineteca riportando la gara in parità e staccando i galletti di un punto.
Probabilmente, nel secondo tempo entrambe le formazioni adotteranno un atteggiamento ancora più guardingo.

46' pt Fine della prima frazione di gioco. Real Giulianova-Cesena 1-1

45' pt Assegnato un minuto di recupero

40' pt Gioco fermo. Danilo Alessandro si è fermato e da terra lamenta di aver subito un colpo alla caviglia

39' pt Il Cesena è tornato ad avere il controllo della gara. Giro-palla sterile

34' pt Dopo il pareggio del Real Giulianova al primo tiro in porta, i bianconeri sembrano un po’ frastornati

Il gol. Grande lancio di prima dalla trequarti dell’ex Gori. Tozzi Borsoi anticipa Noce, effettua un controllo impeccabile e lascia partire un missile sotto l’incrocio. Nulla da fare per Agliardi

30' pt Gol Giulianova. Tozzi Borsoi

29' pt Il Giulianova cerca di organizzare il primo forcing, Cesena chiuso nella propria metà campo

27' pt Cross insidioso dalla trequarti, Ciofi si rifugia in calcio d’angolo

26' pt Di Paolo si tuffa in area, ammonito per simulazione

24' pt Altro cross, questa volta di Torelli. Pallone irraggiungibile per tutti, fallo laterale

22' pt Cross basso di Di Paolo per Tozzi Borsoi, Agliardi anticipa tutti in presa bassa

18' pt A seguito del gol, il Giulianova prova da qualche minuto ad affacciarsi dalle parti di Agliardi senza particolare efficacia. Il Cesena controlla

Il gol. Assist sontuoso di Tonelli che legge il taglio di Danilo Alessandro. Il fantasista romano, a tu per tu con il portiere, realizza il suo diciottesimo gol stagionale con un pallonetto delizioso.

12' pt GOOOOOOOOLL!!! Sempre Danilo Alessandro!!

10' pt Iniziativa personale di Munari che arriva sul fondo e serve in mezzo per Ricciardo. La punta viene però anticipata

6' pt Bel taglio di Munari che però sbaglia il controllo. Rinvio dal fondo per i padroni di casa

3' pt Incursione Giulianova, Ciofi chiude in corner

1' pt Si aprono le danze. Real Giulianova-Cesena 0-0

È giunto il momento. Un ultimo passo da fare per tornare nuovamente nel mondo dei professionisti. Signori, ben trovati con la diretta testuale di Real Giulianova-Cesena. Ai bianconeri serve un punto per centrare la serie C. Lo stesso punto che può bastare agli abruzzesi per garantirsi la salvezza. Le partite però vanno giocate tutte e nessuno ha l’assoluta certezza di conoscere l’esito finale prima del fischio dell’arbitro.
Il Cesena si presenta alla sfida più importante ritrovando dal primo minuto De Feudis (che prende il posto di Capellini) e Munari (per lo squalificato Campagna), per il resto confermati gli altri nove elementi dell’unidici titolare vittorioso domenica scorsa contro il Castelfidardo.
I padroni di casa si schierano invece con il loro consueto 3-5-2, affidandosi all’esperienza di Del Grosso e Tozzi Borsoi.