Cesena-Forlì 1-0 I A Hard day's night

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio
24.10.2018 20:25 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 25417 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Cesena-Forlì 1-0 I A Hard day's night

CESENA (4-2-3-1) Agliardi; Noce (25' st Poggi), Benassi, Ciofi, Valeri; Campagna (31' st Andreoli), De Feudis; Tola (12' st Capellini), Tortori (38' st Gori), Alessandro (46' st Cola); Ricciardo. A disp: Sarini, Pastorelli, Casadei, Bisoli. All: Angelini

FORLI’ (4-4-2) Mordenti; Nigretti (37' st Castellani), Vesi (31' st Prati), Brunetti (1' st Gabrielli), Gimelli (31' st Valerio); Croci, Sabbioni, Baldinini, Tonelli; Ambrosini, Graziani (10' st Cortesi). A disp: Semprini, Ferri, Fedele, Cenci. All: Campedelli

ARBITRO: Simone Piazzini di Prato. Assistenti: Brizioli e D’Angelo di Perugia.

NOTE: ammoniti Tonelli (F), De Feudis (C), Tola (C), Campagna (C), Tortori (C), Ciofi (C). Espulsi: Tonelli (F) al 2' st, Ciofi (C) al 45' st e Baldinini (F) al 50’ st.

RETE: 35' st Ricciardo (C)

Nel posticipo serale il Cesena fa suo il derby con il Forlì e sale al secondo posto in classifica ma non è stato facile e scontato come sembrava. I Galletti danno filo da torcere ai padroni di casa e neanche l’espulsione (generosa, va detto) di Tonelli avvenuta a inizio ripresa facilita il compito del Cavalluccio. Gli uomini di Angelini devono darsi parecchio da fare per sbloccare il risultato. La rete vincente giunge solo a dieci minuti dal termine grazie a un gran colpo di testa del bomber Ricciardo, ben servito da Alessandro dopo uno scambio con Capellini. Precedentemente i bianconeri ci avevano provato con tutti i mezzi: anche una mischia furibonda aveva negato la gioia del gol al Cesena. Poi, quando la strada sembra finalmente in discesa, arriva l’ingenuità di Ciofi che, già ammonito, trattiene un avversario. Ristabilita la parità numerica ci si attende l’assalto dei biancorossi nel maxirecupero finale ma gli uomini di Campedelli, evidentemente, avevano già dato tutto e Agliardi (comunque protagonista di un paio di pregevoli interventi) non corre pericoli. Non è stata una passeggiata ma alla fine sono arrivati i tre punti. Onore al Forlì che ha tenuto bene il campo e ha provato pure a vincere mettendo in mostra orgoglio, determinazione e buone capacità tattiche.

51' st E' finita! Cesena-Forlì 1-0

50' st Esce Agliardi e fa sua la palla con autorevolezza. Baldinini espulso per proteste.

50' st Punizione per il Forlì a centrocampo. Ci sarà un lancio in area. 

49' st Testa di Castellani, palla a lato. 

48' st Il Forlì dà tutto ma non riesce a prendere campo. 

46' st Punizione Forlì. La palla giunge ad Agliardi che blocca senza problemi. 

46' st Nel Cesena esce Alessandro ed entra Cola. 

45' st Ci saranno 6 minuti di recupero.

45' st Espulso Ciofi per doppia ammonizione. 

43' st Il Forlì ci prova ma le idee sono offuscate. Il Cesena prova ad addormentare i ritmi. 

42' st Il Forlì conquista una punizione che però va a morire sul fondo del campo. 

40' st Tacco di Benassi, palla non lontana dal palo. 

38' st Gori per Tortori nel Cesena. 

Il gol. Capellini conquista un angolo e ha l'intelligenza di batterlo subito. Palla corta per Alessandro e cross di questi sul secondo palo dove Ricciardo sale altissimo e punisce Mordenti con un perfetto colpo di testa. Ottavo gol in otto partite per l'attaccante siciliano. 

35' st GOOOLLL!!! Sempre lui! Ricciardo! Cesena-Forlì 1-0

33' st Si ricomincia dopo almeno 3 minuti di stop. 

31' st Andreoli per Campagna nel Cesena. Prati per Vesi nel Forlì. Tra gli ospiti entra anche Valerio al posto di Gimelli. 

30' st Gioco fermo a lungo, previsto un maxi recupero. 

30' st Ora quelli del Forlì svengono al minimo contatto per perdere tempo.

29' st Dal corner il Cesena ci prova almeno quattro volte in una mischia furibonda ma la palla non entra. Rimpalli assurdi! Pazzesco! 

28' st Campagna ribattuto dal limite! Sull'azione seguente Capellini sfiora la palla di testa. Angolo. 

27' st Valeri in pratica appoggia a Mordenti. Il numero 3 non ha né tirato né crossato. 

25' st  Agliardi blocca un rasoterra di Ambrosini. Poggi per Noce nel Cesena. 

23' st Splendida sponda di Ricciardo per Capellini. La sua botta, a colpo sicuro, viene ribattuta in mezzo all'area. Forlì all'angolo. 

22' st Batti e ribatti nell'area del Forlì ma il pallone non vuole entrare. Ci provano, tra gli altri, De Feudis e Ricciardo. 

20' st Alessandro a terra. L'arbitro lascia correre. Fischi del Manuzzi. 

19' st Ci prova anche Benassi da lontano. Palla non lontana dal palo. Forcing Cesena. 

18' st il sinistro di Tortori è ribattuto in area.

17' pt Tortori sbaglia clamorosamente un cambio di gioco. Non da lui. 

16' st Tiro cross di Campagna che rimbalza davanti Mordenti e finisce sul fondo. 

15' st E allora ci prova il Conte dal limite. Stavolta di destro. Palla alta. 

14' st Il Forlì difende bene anche in dieci. Si fatica ad entrare in area. 

13' st Gioco sempre molto frammentato. 

12' st Nel Cesena esce Tola ed entra Capellini. 

10' st Cortesi per Graziani nei biancorossi. 

9' st Sinistro di De Feudis di poco alto sulla traversa dopo buona azione di Tortori. 

8' st Il Cavalluccio non riesce a dare continuità alla sua spinta. 

5' st Tortori giù in area, anche per lui c'è il giallo per simulazione. Grandi proteste dei bianconeri. 

4' st Il Cesena conquista un angolo dall punizione successiva. Nulla di fatto. Giallo anche per Campagna. Ora l'arbitro sventola cartellini senza tregua. 

2' st Tonelli trattiene vistosamente Tortori. Giallo per lui. Essendo stato già ammonito, viene espulso. Forlì in 10! Punizione forse eccessiva. 

1' st Squadre di nuovo in campo. Il Forlì inserisce Gabrielli per Brunetti. Cesena-Forlì 0-0

Squadra rognosa questo Forlì. Il Cesena non riesce a sfondare una difesa ben messa in campo e, anzi, nel finale rischia pure di capitolare. Fortuna che Agliardi toglie dall’incrocio il gran colpo di testa di Ambrosini. In mezzo una traversa di Alessandro con un pregevole destro a giro, tanti scambi e azioni fra lo stesso numero 10 bianconero, Ricciardi e Tortori ma pochi pericoli concreti per la porta di Mordenti. Risultato, dunque, giusto. L’impressione è che Angelini dovrà inventarsi qualcosa, una mossa tattica a sorpresa per scardinare la difesa dei Galletti. Sempre che lo stesso Forlì, sempre molto corto e compatto, non combini uno scherzetto al Cavalluccio.

50' pt Il primo tempo finisce qua. Cesena-Forlì 0-0

50' pt Ancora Ambrosini! Il suo colpo di testa dal corner è perfetto ma Agliardi toglie la palla dall'incrocio con un gran volo. 

50' pt Benassi chiude in angolo su Ambrosini ben lanciato a rete. 

49' pt Valeri scende sulla fascia. Palla ad Alessandro. Ribattuto

48' pt Alessandro, Ricciardo, Tortori. Scambio veloce e apprezzabile ma la difesa libera sul più bello. 

47' pt Giallo per Tola per un'entrata fuori tempo. 

45' pt Ci saranno 5 minuti di recupero a causa dei numerosi infortuni che hanno interrotto il gioco. 

44' pt Prima Alessandro e poi Tortori sbattono per vie centrali contro il muro biancorosso. 

43' pt Ricciardo cercato da una palla centrale di De Feudis. Il numero 9 è ben raddoppiato e non trova né il tempo né lo spazio per addomesticare una palla a mezza altezza. 

41' Girata di Tortori. Ribattuta. Poi sulla conclusione di Campagna il baby portiere Mordenti, 17 anni fra qualche giorno, schianta uno dei suoi (stavolta è Gimelli a dover ricorrere alle cure del medico) in uscita alta ma sventa la minaccia. Gioco ancora fermo. 

40' pt Punizione Cesena da sinistra. Valeri colpisce malissimo e vanifica la possibilità di offendere. 

38' pt Alessandro prova a mettere un paio di palloni a centro area ma la difesa fa buona guardia. Poi l'azione si interrompe per fuorigioco. 

35' pt Gioco fermo. A terra in area del Forlì ci sono Tortori e un difensore biancorosso (Brunetti) che si sono scontrati fra di loro. 

33' pt Testa di Tortori su cross di Valeri da sinistra. Ottima scelta di tempo ma mira imprecisa: palla a lato. 

31' pt Campagna perde una brutta palla davanti alla difesa. L'azione si conclude con un tiro dei Galletti che passa non lontano dal palo. la più grande occasione degli ospiti. 

28' pt Elaborata azione del Cesena con Tortori che libera di tacco Ricciardo, palla ad Alessandro con un traversone che attraversa pericolosamente tutta l'area. Poi De Feudis ci prova al volo ma calcia un avversario e viene ammonito. 

27' pt Brunetti momentaneamente fuori per infortunio. Forlì in 10. 

26' pt Traversa clamorosa di Alessandro con uno splendido destro a giro. Mordenti non ci sarebbe mai arrivato! Il Cesena comincia a scaldare i motori. 

23' pt De Feudis mette al centro, Mordenti anticipa Ricciardo in uscita volante, la palla arriva ad Alessandro che prova a piazzarla nelll'angolino ma la conclusione è fuori di un paio di metri. Nell'azione successiva fallo di sfondamento di Ricciardo. 

22' pt Dal corner Alessandro conquista la palla, parte in velocità e viene trattenuto da Tonelli che si piglia un giallo sacrosanto. 

21' pt Botta dalla distanza di Sabbioni, Agliardi si salva in angolo. Pericolo per i bianconeri. 

19' pt Il Forlì fa molta densità in difesa, difficile trovare degli spazi. 

18' pt Scambio Tortori, Valeri, Tola con il numero 14 che appoggia in rete il cross ma l'arbitro fischia il fuorigioco. 

16' pt Alessandro per Ricciardo, a scavalcare una difesa molto ordinata. Palla lunga che finisce sul fondo. 

15' pt Si riprende dopo una breve sosta per infortunio di un giocatore del Forlì. 

12' pt La partita stenta a decollare,la manovra del Cavalluccio è poco fluida. 

11' pt Il Forlì continua nel suo pressing, il Cesena prova a imbastire un contropiede con Tortori e Alessandro ma niente di fatto. 

10' pt Calcia Ambrosini. Palla sulla barriera e angolo. 

9' pt Il Forlì conquista una pericolosa punizione dal vertice sinistro dell'area di rigore, sotto uno spicchio di stadio in cui campeggia lo striscione "Alessandro Magno". 

6' pt Valeri tenta di sfondare a sinistra con la collaborazione di Alessandro ma non sfonda. Sull'azione seguente palla filtrante in area. Mordenti esce a terra e sventa la minaccia. 

4' pt Palla tagliata e pericolosa che viene allontanata. Sulla ripartenza la palla giunge velocemente a Ricciardo che aggancia in area di esterno ma poi viene contrastato. Buon ritmo dei bianconeri. 

4' pt E' una schema. Il Cesena rimedia in corner. 

3' pt Nigretti giù. Punizione per il Forlì sulla trequarti.

2' pt Giro palla del Cesena al limite dell'area ospite ma la torre di Ricciardo non viene sfruttata. 

1’ pt Partiti. Calcio d’inizio per i Galletti che attaccano verso la Mare. Cesena-Forlì 0-0

Buonasera e benvenuti a Cesena-Forlì, posticipo della ottava giornata del girone F del campionato di Serie D. I bianconeri di Angelini si trovano davanti il Forlì dell’ex Nicola Campedelli. La missione è quella di conquistare la terza vittoria consecutiva dopo le prove muscolari contro Francavilla e Santarcangelo. Tre punti che permetterebbero al Cavalluccio di salire al secondo posto solitario in classifica, a due lunghezze dal Matelica. I risultati di oggi infatti hanno confermato il buon momento della capolista (vittoriosa sul campo dell’Olympia Agnonese) mentre la Sangiustese non è andata oltre il pareggio sul campo del Giulianova.

Come anticipato nella conferenza stampa della vigilia, il mister bianconero non si affida al turn over e conferma in blocco gli undici scesi inizialmente in campo al Mazzola con Tola che anche questa sera prenderà il posto dello squalificato Biondini accanto a capitan De Feudis. Davanti, naturalmente, occhio a quei tre: Tortori, Alessandro e Ricciardo, quest’ultimo in uno spaventoso momento di forma con sette reti in sette incontri. Il Forlì, che galleggia a metà classifica, vorrà vendere carissima la pelle e riscattare un inizio di stagione che non soddisfa pienamente il tecnico Campedelli il quale nei giorni scorsi si è lamentato degli errori arbitrali.