Castori: "Un calo fisiologico era previsto, ma ora siamo in netta crescita"

03.03.2018 08:30 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 709 volte
Fonte: Cesena calcio
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Castori: "Un calo fisiologico era previsto, ma ora siamo in netta crescita"

Ieri mattina, prima della partenza del Cesena per la Liguria, il tecnico bianconero Castori ha parlato della difficile sfida odierna contro lo Spezia, al termine di una settimana funestata dalla neve. "Indubbiamente è stata una settimana anomala - ha esordito il tecnico marchigiano - sebbene le problematiche vissute qui siano le stesse trovate da tante altre squadre in tutta Italia. Il match rinviato con a Pro Vercelli? A mio avviso in questo periodo i turni infrasettimanali in notturna sono sconsigliabili perché con i campi ghiacciati si rischia di ridurre lo spettacolo e aumentare l’incidenza degli infortuni. Guardando alla classifica, l’ultimo turno per noi è stato favorevole, le dirette concorrenti hanno perso tutte a conferma del grande equilibrio che caratterizza questo campionato. Dal canto nostro siamo pronti a ripartire fiduciosi dei nostri mezzi e senza fare drammi per un passo falso commesso."

Castori ha poi parlato del match e degli avversari di questo pomeriggio: "Lo Spezia è una squadra forte e molto esperta, costituita da un organico di qualità e guidata da un buon allenatore. Sta disputando un ottimo campionato ed è in grado di esaltarsi quando gioca in casa davanti ai propri sostenitori. Massimo rispetto per questo avversario. Anche noi stiamo bene. Dopo un normale calo fisiologico avvenuto dopo il richiamo di preparazione svolto a gennaio, vedo i ragazzi in netta crescita, la squadra sta riprendendo la migliore condizione che ci permette di giocare con quel ritmo che per noi ha sempre rappresentato un’arma in più".