Castori sul mercato: "A parte Kone, è partito chi giocava poco. Così evitiamo malumori"

04.02.2018 09:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 999 volte
Fonte: Cesena Calcio
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Castori sul mercato: "A parte Kone, è partito chi giocava poco. Così evitiamo malumori"

Fabrizio Castori ha incontrato la stampa alla vigilia dell'incontro di oggi pomeriggio con la Ternana. Di seguito le dichiarazioni più importanti.

Mister, come affronterete la Ternana? “Con la consapevolezza di essere in una buona condizione e di trovarci di fronte un avversario che dopo aver cambiato la guida tecnica verrà a Cesena con ulteriori stimoli e motivazioni. Conosciamo perfettamente l’importanza della partita essendo uno scontro diretto a tutti gli effetti, sarà una battaglia ma dovrà essere affrontata con la giusta serenità di chi crede nei propri mezzi.”

A proposito, è più difficile preparare una partita contro una squadra che ha appena cambiato allenatore? “In questo campionato tutte le partite sono difficili, cambia poco.”

Come si può battere la Ternana? “In realtà non ci dobbiamo inventare nulla, dobbiamo solamente giocare da Cesena. Servirà concentrazione, umiltà e soprattutto quello spirito combattivo che ci permette di mantenere corte le distanze e giocare in velocità come sappiamo fare.”

Tutti disponibili per domani? “Ad esclusione di Dalmonte ed Eguelfi sono tutti a completa disposizione. Per domani ho deciso di convocare anche Carnicelli e Babbi, due giovani della Primavera che si sono allenati con noi durante la settimana.” 

Infine, un pensiero sul mercato dopo la chiusura? “A parte Kone sono andati via giocatori fin’ora poco utilizzati che hanno chiesto la cessione per cercare maggior spazio in altre squadre. A mio avviso l’unione all’interno del gruppo è a dir poco fondamentale, sono convinto che alla lunga certi malumori avrebbero potuto diffondersi nello spogliatoio.”