Castori: "Fondamentale che la tifoseria ci stia vicina"

08.04.2018 09:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 811 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Castori: "Fondamentale che la tifoseria ci stia vicina"

Fabrizio Castori ha incontrato la stampa alla vigilia della partita più importante di questo finale di stagione: di seguito le dichiarazioni principali riportate dal sito societario.

Mister, che settimana è stata? “Una settimana in cui abbiamo lavorato molto bene, soffermandoci principalmente sulla cura dei particolari. Dobbiamo ritornare a giocare come sappiamo ma con maggiore attenzione. Nell’ultimo periodo abbiamo perso dei punti a causa di troppa sufficienza e superficialità, dobbiamo rimanere sempre concentrati anche nel fare le cose più semplici.”

Considerate le assenze ha provato più varianti di modulo? “A mio avviso il calcio è fatto di principi più che di moduli. L’importante è la compattezza a prescindere dallo schema di gioco, perché essa racchiude aggressività, tecnica e velocità nelle ripartenze. Abbiamo lavorato soprattutto su quest’aspetto, è normale poi provare delle soluzioni alternative considerata l’emergenza nel reparto avanzato.”

Match delicatissimo... “Indubbiamente. L’importanza della partita la conosciamo, deve essere affrontata con lo spirito giusto ma anche con i nervi saldi e la mente lucida altrimenti si rischia d’interpretarla solamente con la foga.”

Un commento sull’Entella. “Una squadra forte con una rosa importante ma indipendentemente dall’avversario adesso dipende tutto da noi, dobbiamo dare tutto per riuscire a conquistare la vittoria in questa sfida delicata.”

Infine, domani quanto conterà il supporto del popolo bianconero? “Tantissimo, che la tifoseria e la città sia compatta intorno alla squadra non può che essere un aspetto fondamentale.”