Castelfidardo-Cesena 0-1 I Salutate la capolista!

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
16.12.2018 14:12 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 10308 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Castelfidardo-Cesena 0-1 I Salutate la capolista!

CASTELFIDARDO: (4-3-1-2) Barbato; Bellucci, Giovagnoli, Enow, Massi; D'Ercole, Di Lollo, Bracciatelli (22' st Severini); Trillini; Petrarulo (43' st Diouf), Calabrese. A disp: Fabiani, Lombardo, Tiriboco, Eliantonio, Recanatini, Bandanera, Marino. All: Vagnoni

CESENA: (4-3-3) Agliardi; Noce, Benassi, Ciofi, Marfella (33' st Andreoli); Tola, Campagna, Fortunato; Tonelli (15' st Tortori), Ricciardo, Alessandro (33' st Viscomi). A disp: Sarini, Poggi, Biondini, Zamagni, Pastorelli, Capellini. All: Angelini

ARBITRO: Giacomo Monaco di Termoli. Assistenti: Alberto Colonna di Vasto e Marco Croce di Nocera Inferiore

RETI: 15' pt Alessandro (C) 

NOTE: ammoniti Benassi (C), Campagna (C)

Alla fine il Cesena porta via i tre punti ma che sofferenza: contro il Castelfidardo è sufficiente un gol di Alessandro ma non è stato facile come poteva sembrare alla vigilia. Il fanalino di coda infatti ha dato filo da torcere ai bianconeri e solo un miracoloso Agliardi ha evitato il pareggio. Il portierone offre quindi simbolicamente il panettone ad Angelini che nelle scorse settimane aveva scherzato sulla sua permanenza in panchina. Le occasioni per chiudere l’incontro non sono mancate ma anche i marchigiani ne hanno avute un paio nitide e questo deve fare riflettere per il futuro: dietro c’è ancora qualcosa da rivedere e anche in attacco serve più determinazione. Quel che è più importante però è l’inaspettata sconfitta del Matelica contro quel Campobasso che aveva già fatto penare i bianconeri al Manuzzi. Con questo ko, il terzo in poche settimane, i marchigiani cedono il passo al Cesena. Salutate la capolista!

51' st Il Campobasso ha battuto il Matelica! Il Cesena è primo in classifica! 

51' st Finita! Castelfidardo-Cesena 0-1

51' st Tempo scaduto ma si gioca ancora.

50' St Angolo per il Cesena a 30" dalla fine. 

50' st Cesena in attacco, palla lontana da Agliardi. 

49' st Ennesimo fallo su Tortori. 

48' st Ciofi allontana, non è il caso di guardare al bel gioco adesso. 

48' st Tutti in avanti, il Castelfidardo alla disperata. 

47' st Si lotta su ogni palla. Poca lucidità ma molta grinta. Tortori conquista un'altra punizione. 

46' st Il Campobasso intanto ha pareggiato a Matelica!

46' st Tortori conquista una preziosa punizione in attacco. 

45' st Ci saranno 5 minuti di recupero.

45' st Tortori giù in area, l'arbitro dice che non è rigore. Sarà così?

44' st Amdreoli per Fortunato che calcia sul primo palo. Il portiere respinge in angolo. Dal corner nuovo suggerimento di Andreoli, Viscomi in scivolata la tocca debolmente e il portiere abbranca in presa. 

43' st Diouf per Petrarulo nel Castelfidardo. 

42' st Ora è Noce a buttarla il più lontano possibile. 

41' st Punizione per i padroni di casa. Batti e ribatti in area. Allontana Andreoli.

40' st Di Lollo da 30 metri. Conclusione che non fa paura. 

38' st Fallo di Andreoli in attacco ma almeno il Cesena ha tempo per riorganizzare le idee. 

37' st Viscomi allontana due volte in maniera un po' superficiale, poi Agliardi blocca una conclusione del Castelfidardo. 

36' st Ricciardo messo giù in attacco. L'arbitro lascia correre. Mah. 

34' st La partita si è un po' incattivita, molti falli soprattutto da parte dei marchigiani. 

33' st Rientra Ciofi. Angelini cambia: fuori Alessandro e dentro Viscomi. Fuori anche Marfella e dentro Andreoli. 

31' st Ciofi a terra, il Cavalluccio, se non altro, può tirare il fiato. 

30' st Corner per il Cesena. Ricciardo svetta, ma il portiere la blocca sulla linea. Continui capovolgimenti di fronte adesso. 

29' st Miracolo di Agliardi su tiro da due passi di Calabrese! Paratona di piede!

28' st I marchigiani ci credono e stanno provando a dare il massimo. Il Cavalluccio potrebbe approfittarne con le ripartenze. 

27' st Pressing del Castelfidardo, ripartenza del Cesena. Alessandro murato dal limite dopo che Tortori ha perso un po' troppo tempo. Occasione sprecata. 

25' st Petrarulo si gira in area, Agliardi fa buona guardia. Discreto contropiede dei marchigiani. La partita si è improvvisamente accesa. 

25' st Alessandro direttamente da corner, Barbato si salva.

24' st Barbato salva su botta di Ricciardo, Tortori non ne approfitta da due passi con la palla che danza davanti al portiere. 

23' st Annullato un gol al Castelfidardo per fuorigioco! Calabrese aveva comunque segnato un bel gol di tacco ed era stato dimenticato dai difensori del Cavalluccio. 

22' st Severini, ex di turno, per Bracciatelli nei marchigiani. 

21' st Punizione per i padroni di casa. Palla in area: allontanata. 

20' st Campagna perde palla e dà il via al contropiede del Castelfidardo che però non si concretizza. 

18' st Fasi non esaltanti di gioco. 

16' st Tortori subito messo giù. Ma incredibilmente non arriva il giallo: l'infrazione è arrivata quando stava per partire un contropiede. 

15' st Fuori Tonelli e dentro Tortori nel Cesena. 

14' st Partita sonnacchiosa. 

13' st Palla lunga per Ricciardo, rimessa dal fondo per il Castelfidardo. 

11' st Cavalluccio poco preciso in avanti. Fino ad ora nessuna azione degna di nota nella ripresa. 

9' st Cross in area, colpo di testa a campanile e Agliardi fa sua la palla. 

8' st Stavolta Fortunato commette fallo e abbatte Calabrese. Punizione per il Castelfidardo da posizione decentrata. 

7' st Trillini aggancia dentro l'area, poi cincischia e permette a Fortunato di liberare. Il Cavalluccio concede troppo. 

5' st Gioco fermo. Noce a terra. 

4' st Avvio più compassato rispetto al primo tempo. 

2' st Pasticcio fra Enow e il proprio portiere, Tonelli per poco non ne approfitta. 

1' st Squadre di nuovo in campo. Nessun cambio. Castelfidardo-Cesena 0-1

Il Cesena chiude il primo tempo in vantaggio sul Castelfidardo. Un risultato meritato e che i bianconeri hanno legittimato con una condotta di gara aggressiva fin da subito: nei primi tre minuti poteva esserci già tre gol. Ma, nonostante altre occasioni, non sono arrivate altre reti oltre a quella di Alessandro. Il sigillo del numero 10 bianconero, ottimamente servito da Tonelli, è quello che fa la differenza per ora. E’ una partita che però va messa al sicuro al più presto perché i marchigiani sono sì scarsini dietro ma davanti non rinunciano ad offendere come dimostra la traversa colpita e un altro paio di occasioni (su una delle quali Agliardi si è guadagnato la pagnotta). L’augurio è che nel secondo tempo si assista a una partenza decisa come nel primo, in modo da chiudere definitivamente il discorso.

47' pt E invece c'è un corner per il Cesena. E poi un altro ma non c'è tempo di batterlo: il primo tempo finisce qui. Castelfidardo-Cesena 0-1

47' pt Si giochicchia a centrocampo in attesa del doppio fischio dell'arbitro.

45' pt Ci saranno 2 minuti di recupero. 

42' pt Arruffato contropiede del Castelfidardo, difesa non impeccabile del Cesena. Alla fine Agliardi sbroglia tutto in uscita bassa. 

42' pt Punizione per i marchigiani dalla trequarti. Ci sarà un cross in area. 

40' pt Ancora quei due che seminano il panico a destra. Manca sempre l'ultimo tocco però. 

38' pt Tola e Alessandro sfondano a destra ma al momento di concludere il Castelfidardo libera la propria area. 

37' pt Ancora una buona idea di Tonelli che suggerisce per Ricciardo, anticipato da Barbato in uscita bassa e con un po' di fortuna: il rimpallo avrebbe potuto favorire l'attaccante del Cesena. 

35' pt Intanto il Matelica ha ribaltato il risultato col Campobasso: 2-1. 

34' pt Campagna murato. Cesena a testa bassa. Poi parte il contropiede del Castelfidardo e con un gran balzo Agliardi salva sul destro deviato di Calabrese. 

33' pt Tacco di Tonelli per Tola che entra in area e la scodella sul secondo palo dove però non c'è nessuno. 

32' pt Sinistro di Di Lollo. Alto. 

30' pt Il Castelfidardo insiste, perdura l'ìamnesia del Cesena. Da Matelica invece fanno sapere che i padroni di casa, sotto di un gol, giocano in 10 per l'espulsione di Dorato. 

29' pt Campagna a terra, gioco fermo. Il Cavalluccio può respirare dopo alcuni minuti in cui è stato costantemente pressato e rinchiuso nella propria metà campo. 

28' pt Intanto il Matelica è sotto in casa contro il Campobasso. Il Cesena però ora sta soffrendo. 

27' pt Traversa per il Castelfidardo. Colpo di testa di Bracciatelli su cross di D'Ercole. Inspiegabile black out del Cesena. 

26' pt Fortunato mura Calabrese che aveva calciato dal limite a colpo sicuro!

25' pt Brivido per il Cesena con il pallone che attraversa l'area piccola davanti ad Agliardi. 

23' pt Girata di Ricciardo, flipper in area ma alla fine la palla giunge al portiere dei marchigiani. 

22' pt Ricciardo di nuovo in piedi. Angolo per il Cesena. 

21' pt Ricciardo toccato duro da Enow. Un contrasto che è parso regolare ma l'attaccante bianconero, 10 gol in 12 partite e già uno stop per infortunio, sembra molto dolorante. 

20' pt Gioco fermo. Problemi per Calabrese. 

17' pt Benassi ammonito per perdita di tempo: stava allacciandosi una scarpa. Scelta bizzarra da parte del direttore di gara. 

Il gol. Bel lavoro di Tonelli che se ne va per le vie centrali, poi allarga il piatto sinistro a servire Alessandro che la piazza imparabilmente dal limite. Vantaggio meritatissimo dopo l'assedio iniziale. 

15' pt GOOOOL! Alessandro! Castelfidardo-Cesena 0-1

15' st Ricciardo, decentrato, calcia fuori un pallone che grida vendetta. Non da lui! 

14' st Tacco di Alessandro per il sinistro di Tonelli dal limite. Il portiere ferma in due tempi.

14' st Quando il Castelfidardo attacca, sembra sapere il fatto proprio. La difesa invece è ampiamente rivedibile. 

13' st Traversone di Tola dalla trequarti. Fuorimisura: palla al portiere. 

11' pt Alessandro fermato in fuorigioco. Il Cavalluccio torna a condurre la manovra dopo il break dei padroni di casa. 

9' pt Agliardi allontana una palla deviata da Benassi, poi blocca sul tiro dalla distanza di Di Lollo. 

7' pt Barbato abbranca in presa un innocuo cross di Campagna. 

6' pt Campo orribile, si lotta nel pantano. 

5' pt Batti e ribatti in area dopo una discesa di Marfella. Ci provano Tola e Campagna, poi Ricciardo la mette dentro dopo un miracolo del portiere ma l'arbitro annulla, giustamente, per fuorigioco. Pare non esserci partita! 

3' pt Alessandro si mangia il vantaggio. Discesa di Ricciardo, perfetto rasoterra per il numero 10 che spara incredibilmente alto!

3' pt Agliardi in presa bassa anticipa un avversario.

2' pt Ancora Tonelli a sinistra: ottimo cross ma Ricciardo viene anticipato sulla linea. Doppia occasionissima in due minuti. 

1' pt Sinistro di Tonelli che entra nella difesa come un coltello nel burro, respinta del portiere. Tap in di Tola salvato sulla linea. Partenza bomba del Cesena! 

1'pt Partiti! Castelfidardo-Cesena 0-0

La vittoria contro l’ultima in classifica è d’obbligo per continuare l’assalto alla capolista. Anche il Matelica è impegnato in un incontro sulla carta tutt’altro che proibitivo e il Cesena non può fare a meno di ottenere tre punti dalla sfida di oggi contro il Castelfidardo.
Dopo le difficoltà emerse dalla partita contro il San Nicolò Notaresco e le numerose defezioni che ha lasciato, Angelini è costretto a mischiare le carte.
De Feudis è fuori per squalifica, Biondini non ha ancora recuperato al meglio e va in panchina. Viene rispolverato Tola nella formazione iniziale che vede il debutto da titolare per uno degli ultimi arrivati, Marfella. Fuori dall’undici titolare anche Tortori in favore di Tonelli.
Nonostante sia ormai sopraggiunto l’inverno, ci si attende un clima rovente fuori dallo stadio. In protesta contro il caro-biglietti, gran parte della tifoseria cesenate che si è messa in viaggio per questa trasferta non entrerà all’interno del Galileo Mancini.
Pronti per questa diciottesima giornata: buona partita e Forza Cesena!