Anche il Bari punta al girone abruzzese-marchigiano

21.08.2018 22:42 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 4041 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Anche il Bari punta al girone abruzzese-marchigiano

La composizione dei gironi di serie D sarà comunicata entro pochi giorni. È lo stesso Cesena FC a riferirlo attraverso una nota pubblicata sulla propria pagina Facebook: "Sono attesi entro la fine di questa settimana i gironi di serie D. Lo ha reso noto oggi la Lega Nazionale Dilettanti subito dopo che il Consiglio Direttivo del Dipartimento Interregionale aveva deliberato il ripescaggio del Villafranca Veronese. Saranno pertanto 168 le formazioni al via suddivise in sei gironi da 18 e tre da 20".

Intanto rimbalza la voce secondo il quale anche il Bari avrebbe chiesto di essere inserito nel girone F, quello con squadre abruzzesi e marchigiane, al quale ambiva anche il Cesena. La formazione di De Laurentis vorrebbe infatti evitare di giocare nel girone H, quello pugliese e calabrese, per evitare Taranto e Cerignola e al tempo stesso avrebbe chiesto di non essere inserito nel girone I con calabresi, campane e siciliane. 

Naturalmente qualora il Bari dovesse essere accontentato, il girone F sarebbe automaticamente precluso per il Cesena: sarà interessante quindi anche capire come si muoverà la Lega D in questa sorta di "braccio di ferro" politico tra nobili decadute.

La soluzione che ieri numerosi addetti ai lavori ritenevano più probabile era quella secondo la quale il Cesena e le altre romagnole verrebbe dirottare nel girone umbro-toscano, evitando quindi il derby con il Modena, tanto atteso dai tifosi quanto temuto dai dirigenti.