4-3-3, Laribi e Panico: Camplone, tre mosse verso Avellino

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1066 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
4-3-3, Laribi e Panico: Camplone, tre mosse verso Avellino

Il Cesena di Camplone continua ad allenarsi al riparo da occhi indiscreti tra le mura del Dino Manuzzi Orogel Stadium. Il tecnico abruzzese sta provando tre novità in vista della trasferta di domani al Partenio per sorprendere l'Avellino di Novellino, una delle formazioni più in forma del momento.

La prima novità, ed anche la più prevedibile, riguarda il modulo: la squalifica di Perticone e gli infortuni non ancora del tutto recuperati di Donkor e Rigione costringerà Camplone a passare dal canonico 3-5-2 al 4-3-3 visto a Pisa. La coppia Perticone-Capelli, nelle sole 8 occasioni in cui ha giocato insieme, aveva fino ad ora incassato appena 0,87 reti a partita: domani il muro centrale sarà quindi verosimilmente composto da Capelli e Laribi, con Renzetti e Balzano ai lati.

A centrocampo rischia seriamente di dare forfait Schiavone ma in cabina di regia è pronto a salire Karim Laribi, fino a questo momento una delle maggiori delusioni dell'anno ma che grazie all'intuizione di Camplone, che da alcune settimane lo prova in questa zona del campo, potrebbe riscattarsi parzialmente nel finale di stagione (come già avvenuto nel secondo tempo di lunedì). In caso di centrocampo a tre i suoi colleghi di reparto saranno Crimi e Garritano.

L'ultima novità è in attacco: oltre agli intoccabili Ciano e Cocco - quest'ultimo centrale - la terza casacca potrebbe spettare al giovane Panico al posto di Rodriguez.

Le decisioni finali sono comunque rimandate alla rifinitura di questa mattina, prevista per le 10,30 sempre a porte chiuse al Dino Manuzzi prima della partenza per la Campania.