Cesena calcio al capolinea: che fine faranno i tesserati?

17.07.2018 10:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 3199 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Cesena calcio al capolinea: che fine faranno i tesserati?

Con il fallimento ufficiale del Cesena calcio tutti i tesserati bianconeri, dalla Prima squadra in giù, saranno ora liberi di trovarsi nuovi club. Ecco una fotografia della situazione dei protagonisti dell'ultima salvezza romagnola.

PORTIERI: Melgrati ha già detto "sì" all'Arezzo e ripartirà dalla Serie C. Il club toscano ha già ufficializzato l'acquisto. Fulignati continua a piacere a Lecce ed Empoli che in settimana potrebbero procedere con l'affondo decisivo, anche se non sono da escludere inserimenti di altri club. Già fatta, invece, per Grandi al Vicenza. Bardini era finito nei giorni scorsi sul taccuino del Catania mentre Agliardi, come dichiarato ai microfoni di TuttoMercatoWeb, sta prendendo tempo per capire cosa fare. L'ex Brescia non ha scartato l'ipotesi di ripartire col Cesena dalla D ma vorrebbe comunque provare a restare tra i professionisti.

DIFENSORI: Scognamiglio è stato ufficialmente convocato per il ritiro del Pescara, il 21 luglio. Il carismatico difensore centrale aveva già raggiunto un accordo con gli abruzzesi da qualche giorno. Nuova avventura anche per Mordini che, rientrato dal prestito al Mestre, ha già siglato un accordo con il FeralpiSalò. Suagher, che sarebbe dovuto restare a Cesena in prestito anche per la prossima stagione, è invece rientrato a Bergamo e sta per ripartire, con destinazione Livorno. Ancora nessuna voce sul futuro di PerticoneDonkor

CENTROCAMPISTI: Karim Laribi ha già trovato casa a Verona, sponda Hellas, ormai da una settimana, stesso discorso per Schiavone, che dopo aver fatto scadere il contratto che lo legava al Cesena, ha detto sì al Venezia. La prossima fumata bianca riguarderà Cascione: il capitano del Cesena si sta già allenando col Vicenza, che è pronto a metterlo sotto contratto. Fedele, protagonista di un ottimo finale di stagione, è rientrato al Foggia, proprietario del cartellino ma non ha ancora disfatto le valigie. Kupisz è stato accostato allo Spezia, che ci sta pensando. L'esterno ha anche mercato all'estero. Di Noia è rientrato al Bari, altro club che sta per scomparire, mentre non ci sono ancora indiscrezioni sul futuro di Vita e Gasperoni. Il giovane Maleh, invece, è corteggiato dal Ravenna.

ATTACCANTI: I pezzi pregiati Dalmonte e Moncini non faranno certo fatica a trovare una sistemazione. Il folletto bianconero è infatti sempre più vicino al Palermo dove potrebbe presto ricongiungersi con Foschi. Moncini, invece, ha già in tasca un accordo quadriennale con la Spal (manca solo l'ufficialità) anche se il futuro immediato dell'attaccante potrebbe essere ancora in cadetteria. Gli estensi, infatti, potrebbero girarlo allo Spezia (in prestito) in cambio del cartellino di Maggiore.