A TE DEG ME - Makumba e Sangiovese

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1277 volte
Cesenati a Brescia
Cesenati a Brescia

È di Emanuele lo spunto più originale nelle prime ore seguenti la bruciante sconfitta di Brescia. Continuate a mandarci i vostri messaggi a redazione@tuttocesena.it.

Emanuele: "In queste prime partite la squadra ha avuto una serie di sfighe tante quante se ne hanno in minimo 5 campionati.
Però: perchè insistere in certi errori?
1) la maledizione del laterale di sinistra: in tre, Renzetti, Falasco e Filippini, non riescono a farne uno.  Falasco è stato un pianto: sul  primo gol passeggia senza guardare nè il pallone nè l'avversario. Prendiamone atto e spostiamo Balzano a sinistra e Perticone a destra.
2) ci è permesso ricordare ai nostri difensori che non è reato tentare di stoppare o deviare i tiri avversari, magari in scivolata?  Quanti tiri abbiamo lasciato andare in rete senza nulla tentare?
3) il bimbo Rodriguez venga mandato il prima possibile a Fiabilandia, che qua fa girare le scatole anche ai pali.
4) Cinelli non è ancora riuscito a verticalizzare un'azione: spostiamo lui davanti alla difesa e Cascione o chi per lui al suo posto.

Un pò di cuore e determinazione almeno l'abbiamo visti, soprattutto in Balzano, Kone, ed a tratti Ciano.
Ripartiamo da qui".