A TE DEG ME: "Il Cesena c'è"

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 754 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
A TE DEG ME: "Il Cesena c'è"

Germano: "Importante vittoria! Il Cesena c'è! Lo Spezia è stato domato con un secondo tempo giocato fin da subito con il coltello fra i denti , pressando e giocando a una velocità superiore, una bella prova di un centrocampo brillante che non ha risentito del cambio Schiavone - Laribi. Fin da subito con Garritano il Cesena ha creato una occasionissima da rete, sventata da una paratona di Chichizolla per poi crollare su un calcio di rigore tirato alla perfezione da Camillo Ciano. L'espulsione di Sciaudone è stata la giusta conclusione di una partita nervosa da parte del giocatore che all'andata aveva spezzato l'equilibrio a favore degli aquilotti e che stasera (ieri, ndr) invece è stato infilato piu volte da Garritano e Crimi e da un centrocampo bianconero che alla fine ha portato a casa la partita! Non sono d'accordo sul giudizio negativo dato al primo tempo: gara equilibrata con moduli speculari  con forte intensità fisica dei liguri a contrapporsi a un centrocampo più leggero ma agile dei bianconeri che alla fine non solo ha portato casa la vittoria ma ha concesso ai liguri solo una mezza occasione su un rimpallo in area nel finale  e congelato la partita una volta in superiorità numerica. Camplone ha giocato bene le sue carte e Laribi ha fatto uno dei suoi migliori pezzi di partita da quando è al Cesena. Tre punti pesantissimi che fanno salire la dote a 42 e un +4 dai play out fondamentali per un finale di campionato dove affronteremo squadre che sono sopra in classifica e almeno tre in lotta per la promozione in A. Continuità di risultati la si invocava: bene quarto risultato positivo e prima doppia vittoria di fila. Prendeteci gusto e sabato ad Avellino vedremo chi saranno i lupi: il Cesena visto stasera (ieri, ndr) non sarà un agnello sacrificale"