A TE DEG ME - "Disastro Drago"

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1081 volte
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
A TE DEG ME - "Disastro Drago"

Michael da Forli: "Senza attributi nelle scelte, muto a bordo campo, interviste post gara davvero tristi, prevedibile nelle scelte tattiche.
Mai un cambio di modulo in corso.
In un anno intero non e riuscito a capire come giocare in trasferta con la rosa di lusso che aveva. 
Va via da Crotone e il Crotone va in A.
Bel gioco in casa, senza gioco in trasferta.
Ma il bel calcio era portato sopratutto dai giocatori che c'erano in campo.
Kessie sarà il nuovo Vidal della Juve. 
Drago non ha meriti sulla sua esplosione, questo è fenomeno.
Caldara farà parte del gruppo nazionale futuro in difesa insieme a Rugani e Romagnoli.
Gomis sfortunato quest'anno,uno dei migliori portieri della B l'anno scorso, futuro in serie A.
Sensi futuro serie A e non mi sbilancio
Ragusa futuro serie A livello medio alto.
Valzania titolare nella squadra al momento terza in classifica in serie B snobbato da drago per tutta la stagione, cartellino propretario dell Atalanta, probabile futuro in serie A anche per lui.
Poi c'erano Ciano, Falco, Renzett,i Djuric di livello alto per la serie B.
Perico Capelli, Kone, Cascione: livello buono per la serie B.
Giovani da crescere come Rosseti e Garritano. Un mix di giovani esperti perfetto.

Rendiamoci conto di che squadra avevamo: penso che una squadra cosi forte in serie B non la vedremo piu con questa dirigenza.
E questo allenatore è riuscito a perdere in casa ai playoff.

Siam qua che parliamo di salvezza quando in realta dovevano essere in A".