A TE DEG ME - Bisogna metterci la faccia

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 1247 volte
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
A TE DEG ME - Bisogna metterci la faccia

Massimo Drago a fine partita è stato il primo a guadagnare la via degli spogliatoi, senza accompagnare la squadra sotto la Curva, come segnalato anche da TuttoCesena nel live (leggi qui). Il comportamento non è piaciuto ai tifosi bianconeri come Antonio che hanno immediatamente preso l'equivalente di carta e penna per scrivere alla nostra rubrica A TE DEG ME. Anche voi potete farlo mandando semplicemente una mail a redazione@tuttocesena.it

Antonio: "Ora, capisco che possa girare male, che la sfortuna e la confusione giochino brutti scherzi e non sono uno di quelli che punta il dito solo contro Drago, anzi ritengo che con il passare delle settimane sia diventato la vittima sacrificale. 
Non so se la prossima partita ci sarà ancora lui, l'unica cosa che so (e che pretendo) è che in situazioni come questa, di fronte alle più cocenti delusioni, l'allenatore sia in prima linea nel momento di andare incontro ai fischi. Dovrebbe essere l'allenatore a trascinare i giocatori sotto la curva a rispondere della loro prestazione: stasera invece è stato indecoroso vedere una decina di giocatori prendersi bordate di fischi e insulti mentre l'allenatore scappava nel tunnel. 
Non ci siamo, altri avrebbero (hanno) gestito diversamente questa situazione".