A TE DEG ME "A Chiavari come sul Piave"

 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 1013 volte
A TE DEG ME "A Chiavari come sul Piave"

Emanuele: "E così ci siamo inventati il calcio senza attaccanti, come il nostro esercito senza cannoni arroccato sul Piave.
È probabile che Castori abbia temuto l'entusiasmo dei liguri dopo la rimonta, però un filo di coraggio per tentare di tenere lo spazio per una vittoria ci poteva stare. Un punto è importante, forse si mira a fare legna in attesa di Cacia, ma un Panìco là davanti non avrebbe scandalizzato nessuno, anzi.. E poi, mister, come si fa a giocare con i due esterni di difesa fuori ruolo?  Non a caso il primo gol è arrivato perchè Rigione non ha ostacolato il cross e Fazzi non è intervenuto da difensore. E Mordini, capitale della società da valorizzare, che bene aveva fatto nelle sue apparizioni, perchè è ignorato?  Non è comprensibile. Comunque avercene di Castori, ha ridato linfa alla squadra, ma può fare anche meglio. Forza Cesena".